ROMA (ITALPRESS) - "Introdurre in Italia il reato di matrimonio forzato e' una proposta condivisibile, ma va considerato anche il matrimonio precoce". E' la posizione che l'Autorita' garante per l'infanzia e l'adolescenza, Filomena Albano, ha espresso oggi alla commissione Giustizia del Senato in occasione dell'audizione sui disegni di legge in materia di costrizione matrimoniale nei confronti dei minorenni."Ho invitato la commissione a valutare se il matrimonio precoce vada considerato di per se' forzato, anche se il minorenne ha dato il proprio consenso. Le nozze precoci rischiano di privare le ragazzine del loro presente e del loro futuro, di condizionare la possibilita' di scegliere un compagno di vita e di autodeterminarsi in maniera consapevole e libera. E' certo un'operazione complessa dare rilevanza penale a questa fattispecie - osserva la Garante - ma andrebbe comunque fatta una valutazione approfondita per non lasciare un vuoto di tutela".(ITALPRESS) - (SEGUE).sat/com13-Feb-19 19:01

in vetrina
Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news

Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Porsche svela la nuova Cayenne Coupé

Porsche svela la nuova Cayenne Coupé



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.