Le proiezioni fornite dai responsabili istituzionali europei e nazionali ci dicono che sara' possibile, con la diffusione e con l'utilizzo operativo dei servizi C-ITS, una riduzione del 7% delle morti su strada e un risparmio a livello europeo di 10 miliardi di euro l'anno. "A questo si aggiungono - ha affermato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell'Automobile Club d'Italia - una riduzione di consumi di CO2 pari a 1,2%, nonche' un risparmio di tempo nel traffico, stimato in un 3% annuo". ACI e' impegnata, in prima linea, nella sensibilizzazione di tutti gli operatori coinvolti sui temi della sicurezza e sostenibilita' affinche' vi sia la massima cooperazione a beneficio dei cittadini e un'azione coordinata per cogliere le opportunita' offerte dagli sviluppi tecnologici e affrontare le eventuali criticita'.(ITALPRESS).mgg/sat/com12-Giu-19 19:29

in vetrina
Documentario Ferragni, è boom al cinema: mezzo milione di euro in 24 ore

Documentario Ferragni, è boom al cinema: mezzo milione di euro in 24 ore

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico

Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.