La capacita' di un veicolo di riconoscere i suoi occupanti, integrarsi con i loro dispositivi mobili e avere con essi una conversazione naturale portera' a una maggiore rilevanza del marchio e ad una crescente fedelta' da parte dei consumatori.Questo rappresenta un'opportunita' per le case automobilistiche che possono ridefinire i fattori differenzianti del proprio brand, abbracciando piattaforme digitali aperte, cambiando le modalita' di lavoro e accelerando gli sforzi di riqualificazione del personale. In questo contesto, sapere come utilizzare i dati diventa fondamentale e l'83% degli intervistati ne e' consapevole.Tuttavia, solo il 18% opera utilizzando piattaforme dati. Per portare l'industria automotive all'altezza delle nuove competenze digitali, inoltre, si stima che le case automobilistiche dovranno sostenere una spesa di 33 miliardi di dollari nei prossimi 10 anni. (ITALPRESS).tvi/com11-Set-19 17:09

in vetrina
Temptation Island Vip 2, Anna Pettinelli lacrime: "Sto male, a Stefano piace.." Temptation Island Vip 2019 News

Temptation Island Vip 2, Anna Pettinelli lacrime: "Sto male, a Stefano piace.." Temptation Island Vip 2019 News

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Ford: svelata la nuova Puma Titanium X

Ford: svelata la nuova Puma Titanium X



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.