VERONA (ITALPRESS) - Marciapiedi scorrevoli che trasportano pedoni da A a B? Tubi in grado di spostare le persone da un luogo all'altro usando aria compressa? Le visioni sulla mobilita' del futuro sapevano essere ardite negli anni '70, quando i computer potenti come i nostri portatili odierni erano grandi quanto un mobile da salotto. A proposito di computer, nonostante la loro mole contribuirono in modo determinante alla sicurezza stradale gia' 40 anni fa. Nello specifico, all'epoca i ricercatori cercavano soluzioni per ridurre gli incidenti stradali e sostituire il guidatore umano utilizzando l'elettronica. Anche la Volkswagen aveva gia' iniziato a ripensare la mobilita' dalla base, per esempio partecipando al progetto di ricerca europeo PROMETHEUS che venne lanciato nel 1986. Oltre a costruttori automobilistici e fornitori, l'iniziativa coinvolse centri di ricerca come l'Istituto Fraunhofer (IITB), specializzato in elaborazione di informazioni e dati, e l'Universita' delle Forze Armate Federali Tedesche di Monaco.In quegli anni, dotazioni oggi presenti da anni sulle automobili della Volkswagen - come il cruise control adattivo ACC, l'assistente al mantenimento di corsia Lane Assist e il sistema di monitoraggio della distanza Front Assist - erano ancora delle chimere.(ITALPRESS) - (SEGUE).sat/com29-Ago-18 16:23

in vetrina
Isola dei famosi 2019, SOLEIL VS LUCA VISMARA. RUGGINI SULL'ISOLA

Isola dei famosi 2019, SOLEIL VS LUCA VISMARA. RUGGINI SULL'ISOLA

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
PEUGEOT Cycles, presenta le nuove e-bike da Trekking e da Strada

PEUGEOT Cycles, presenta le nuove e-bike da Trekking e da Strada



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.