A- A+
Auto e Motori
Nuova Ford Fiesta ST, una vera sportiva

Come sarà la nuova Fiesta ST? Ford ha anticipato alcune novità tecnologie che accompagneranno il debutto dell’a “piccola peste” arrivata alla sua terza generazione.

La casa americana ha rivelato alcuni “dettagli” sulle sofisticate Sports Technologies che renderanno l’esperienza di guida, al volante della Fiesta ST, ancora più reattiva, coinvolgente e divertente che mai. Su tutti, il differenziale meccanico a slittamento limitato (LSD) per un’aderenza in curva ottimizzata; la molle a bilanciamento delle forze brevettate da Ford per una maggiore reattività, una migliore risposta del retrotreno e una sensazione di maggiore aderenza e il Launch Control che consente di effettuare partenze brucianti senza far slittare le ruote, con tanto di display grafico integrato, dedicato nel quadro strumenti

Ford ha presentato l’anno scorso la 3a generazione di Fiesta ST, il primo modello Ford Performance equipaggiato da un motore a 3 cilindri, e la prima Fiesta ST a disporre del selettore di modalità di guida, grazie al quale si potrà scegliere tra Normal, Sport e Track, ottimizzando le configurazioni di motore, sterzo e controlli di stabilità, per vivere la migliore esperienza di guida possibile su strada o pista.

“I clienti della prossima generazione di Fiesta ST potranno beneficiare di importanti innovazioni sviluppate dal team Ford Performance e già implementate a bordo della supercar GT e della Focus RS, finalizzate per restituire un’esperienza di guida divertente e unica nel suo segmento, come il sound del motore a 3 cilindri, una vera e propria melodia per gli appassionati”, ha commentato Leo Roeks, Director, Ford Performance, Europe.

Maggior grip. La terza generazione di Fiesta ST è la prima a essere offerta con un Quaife LSD a slittamento limitato per l’assale anteriore, che ne ha migliorato ulteriormente la già straordinaria trazione e l’eccezionale capacità di risposta, aggiungendo più grip in uscita dalle curve. Il nuovo differenziale meccanico LSD,limita la coppia trasferita in eccesso sulla ruota con meno trazione e la ridistribuisce a quella con più trazione, per contrastare il wheelspin che può ostacolarne l’accelerazione e la stabilità.

Il differenziale meccanico LSD, si integra perfettamente con la versione aggiornata della tecnologia di Controllo dinamico della trazione in curva (Torque Vectoring Control) che agisce sui freni per controllare la velocità di rotazione tra le ruote all’interno della curva.

Molle in azione. Sviluppate dagli ingegneri Ford, le molle a bilanciamento delle forze brevettate da Ford migliorano la stabilità, la flessibilità e la reattività del retrotreno a ponte torcente della nuova Fiesta ST, per una sensazione di maggiore controllo e un’esperienza di guida eccezionale. La nuova Fiesta ST è la prima hot-hatchback a sfruttare la tecnologia che utilizza molle irregolari, non intercambiabili e direzionabili per la corretta distribuzione delle forze dinamiche alle sospensioni posteriori, consentendo alle forze laterali di essere assorbite direttamente dalle molle, per una maggiore rigidità del telaio.

 I vantaggi offerti dall’esclusiva configurazione delle sospensioni includono:

–  Risposta migliorata dello sterzo e nei cambi di direzione

– Alleggerimento del peso di 10 kg rispetto alle soluzioni tradizionali (parallelogramma di Watt) tipicamente utilizzate per migliorare la rigidità

– Compatibilità con ammortizzatori tradizionali

– Nessun compromesso su comfort, guidabilità e precisione

Le nuove molle Ford sono ottenute a freddo per una maggiore durata e resistenza, con passo e diametro variabili e sono state sviluppate ad hoc per la nuova Fiesta ST.

Il sofisticato sistema di sospensioni, inoltre, presenta ammortizzatori Tenneco a doppio tubo e ammortizzatori posteriori mono-tubo che utilizzano la tecnologia della valvola RC1 per fornire uno smorzamento dinamico e progressivo, consentendo un migliore controllo pur conservando la precisione della guida ad alta velocità. La rigidità posteriore del retrotreno di 1.400 Nm/deg è la più elevata di qualsiasi modello Ford Performance.

Ottime prestazioni con il Launch Control. Sviluppato per il solo uso in pista, il Launch Control permette di effettuare partenze brucianti senza rischiare di far slittare le ruote, garantendo la massima accelerazione. Progettato per essere semplice da usare, basta selezionare Launch Control usando i comandi al volante,.

 Per attivare il Launch Control, al guidatore basta selezionarne l’apposita funzione nel menu di bordo con i comandi al volante, attivando così il display grafico nel quadro strumenti da 4,2. Dopo aver inserito la prima marcia, basta accelerare al massimo mentre si rilascia la frizione. L’auto regolerà l’erogazione, la distribuzione della coppia e il regime del motore impedendo alle ruote di slittare e massimizzando l’output del motore. Il sistema applica anche un overboost al turbo per garantire la massima accelerazione, e regola gli ammortizzatori su un assetto adatto a contenere il trasferimento dei pesi.

 Il selettore delle modalità di guida contribuisce a rendere ancora più versatile la nuova generazione di Fiesta ST, consentendo di vivere la migliore esperienza di guida possibile, sia su strada che in pista:

 Modalità Normal: la mappatura del motore, il controllo della trazione, il controllo elettronico della stabilità (ESC), l’ottimizzazione elettronica del suono (ESE), il sound dello scarico e lo sterzo elettrico (EPAS) sono configurati per fornire una risposta naturale oltre a una sensazione di pieno controllo della strada

Modalità Sport: la mappatura del motore e la risposta del pedale dell’acceleratore sono tarate per una maggiore immediatezza, e le impostazioni dello sterzo elettrico regolate per fornire un maggior feedback e un più alto controllo per la guida su strada veloce. La valvola attiva di controllo del sound dello scarico si apre e il sistema di ottimizzazione elettronica del suono è regolato per intensificare le sonorità sportive con il rumore del motore, all’interno dell’abitacolo

Modalità Track: tutte le regolazioni elettroniche sono affinate per raggiungere i giri più alti del motore nel minor tempo possibile e assicurare un’esperienza ad alto contenuto adrenalinico; il controllo elettronico della trazione è disattivato e il controllo elettronico della stabilità è limitato, per una guida sui circuiti più estremi.

Saranno, inoltre, disponibili 3 modalità in cui impostare il controllo elettronico della stabilità (ESC), che consentiranno di scegliere tra un intervento completo, un intervento limitato e una completa disattivazione del sistema.

Tags:
fordfestast
in vetrina
Avvocatesse in toga posano per calendario benefico. Ma sui social è polemica

Avvocatesse in toga posano per calendario benefico. Ma sui social è polemica

i più visti
in evidenza
Viaggi accessibili per il mondo In carrozzina da Torino a...

L'idea dei giovani Danilo e Luca

Viaggi accessibili per il mondo
In carrozzina da Torino a...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Renault kadjar, il SUV dallo stile deciso

Nuovo Renault kadjar, il SUV dallo stile deciso

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.