A- A+
Auto e Motori
Nuova Kia CEED: che… #BellaMossa

Che… #BellaMossa quella di presentare la nuova KIA CEED nel tempio del calcio italiano: lo stadio Meazza di Milano. E non è un caso, visto e considerato che KIA Motors è main sponsor dell’Europa league…

Tante le coincidenze: KIA main sponsor dell’Europa League (la manifestazione più importante a livello europeo dopo la Champions); e nuova CEED prima vettura coreana ad essere stata pensata, disegnata, sviluppata e prodotta in Europa per gli europei.

Di generazione in generazione. Dall’arrivo sul mercato della prima generazione nel dicembre 2006, in concomitanza con l’avvio della produzione nello stabilimento slovacco di Zilina, a oggi, ne sono state costruite oltre 1,28 milioni di unità. La seconda generazione, nata nel 2012, con 640.000 unità vendute ha raccolto il testimone e ulteriormente consolidato la presenza sul mercato. Oggi, la reginetta del segmento C ritorna e, giunta alla sua terza evoluzione, introduce importantissime innovazioni. A partire dal nome, non più cee’d ma CEED (Community of Europe, with European Design), a sottolineare il carattere profondamente europeo della berlina compatta Kia.

Nuova Kia Ceed che bellamossa video

“Oggi, rinnovandosi con la terza generazione, Kia CEED  - dichiara Giuseppe Bitti, Amministratore Delegato di Kia Motors Company Italy - continua a essere protagonista della costante crescita del marchio anche in Italia dove, a partire dal suo debutto nel 2006 ad oggi, ne sono state immatricolate più di 38mila unità. Ma c’è di più – prosegue Bitti - La nuova generazione offre un design contemporaneo e riconoscibile, oltre a tecnologie avanzate per migliorare comfort, praticità e sicurezza. Le nuove motorizzazioni e lo schema delle sospensioni più sofisticato renderanno più piacevole e coinvolgente anche l’esperienza di guida. Ecco perché CEED  sarà una delle auto più innovative del segmento C".

Com’è. La nuova CEED, proposta in versione berlina e Station Wagon, debutterà negli show room Kia con il tradizionale porte aperte che si svolgerà nel week end del 13 e 14 ottobre. E’ l’occasione giusta per fare un salto in concessionaria e ammirare questa protagonista del segmento C che, grazie al frontale completamente rinnovato, ai nuovi gruppi ottici e alle linee geometriche che ricordano la sua appartenenza alla famiglia “Stinger”.

Intervista Giuseppe Bitti AD Kia Motors Italia video
Intervista Giuseppe Bitti AD Kia Motors Italia

Leggermente più bassa, più larga e con uno sbalzo posteriore più pronunciato, CEED propone una linea atletica. Le linee rette e decise sostituiscono le forme arrotondate del modello precedente; il frontale ripropone l’apprezzato “tiger-nose” ma con una griglia più ampia e nuove prese d’aria. La visione d’insieme acquista così un nuovo carattere anche grazie all’introduzione delle luci diurne a LED "Ice Cubes" offerte di serie, un punto di contatto con la precedente versione GT Line. Anche il profilo di CEED è profondamente mutato: più netto e affilato, per allungare visivamente il cofano motore e offrire maggiore slancio. Altri elementi identificativi sono la linea di cintura, che ora ha un andamento più orizzontale, l'ampio montante C, negli ultimi anni divenuto un segno distintivo del design Kia, e l’andamento delle superfici vetrate caratterizzate da un’elegante forma a “mezzaluna”. La sorpresa è nell’abitacolo dove sfidiamo chiunque a sostenere che i materiali utilizzati non siano di ottima qualità, che i sedili non siano comodi e che non ci sia spazio a volontà per tutti i cinque passeggeri. La sensazione percepita è quella di trovarsi a bordo di un’ottima macchina, contraddistinta da eleganza e qualità, in grado di sfidare le dirette concorrenti, soprattutto le tedesche.

Le dimensioni. Nonostante la linea del tetto più bassa, la nuova piattaforma ha consentito di abbassare la seduta dei posti anteriori, creando uno spazio per la testa maggiore di prima (987 mm). A fronte di dimensioni esterne simili a quelle della passata generazione, CEED cinque porte ora vanta un bagagliaio più ampio pari a 395 litri, 15 litri in più. Anche l’altezza di accesso al vano è più bassa di 87 mm, rendendo più agili le operazioni di carico e scarico. La possibilità di regolare l’altezza del piano di carico su due posizioni consente poi di modulare al meglio lo spazio per i bagagli e di avere un vano sottostante dove ospitare gli oggetti da non lasciare in vista. Anche nuova CEED Sportswagon ha una capacità di carico significativamente superiore rispetto al passato. Il bagagliaio è cresciuto di ben 97 litri (il 14% in più), raggiungendo gli attuali 625 litri di capacità (un volume maggiore persino di alcune tourer del segmento D).

 

Sicurezza: verso la guida autonoma. Con CEED debutta la guida autonoma di Livello 2 Prima Kia ad adottare questo sistema in Europa, CEED può essere equipaggiata con il Lane Following Assist, una tecnologia che rientra nei sistemi di guida autonoma di Livello 2; attraverso una serie di sensori esterni il sistema è in grado di monitorare il traffico, di verificare la posizione degli altri veicoli rendendo possibili i cambi di corsia in totale sicurezza e la guida nel traffico più fluida. Il sistema agisce su sterzo, acceleratore e freno, controllando anche il mantenimento di corsia ed è attivo in un range di velocità da 0 a 180 km/h. Oltre al Lane Following Assist sono disponibili numerose tecnologie di guida assistita Kia che contribuiscono ad eliminare o a ridurre molti dei pericoli di guida sulle strade: High Beam Assist, Driver Attention Warning, Lane Keeping Assist e Forward Collision Warning con Forward Collision-Avoidance Assist (il riconoscimento dei pedoni e ciclisti attraverso segnali tattili sul volante), Smart Cruise Control con Stop & Go, Blind Spot Collision Warning, Rear Cross-Traffic Collision Warning. Di serie sono sempre presenti 7 airbag, il controllo dinamico della vettura Vehicle Stability Management e il controllo di trazione ESC.

La gamma motori. Grande rinnovamento anche sotto il cofano. A disposizione della nuova CEED, infatti, motori a benzina e diesel. Le motorizzazioni a benzina includono una versione aggiornata del turbo 1.0 a iniezione diretta T-GDi da 120 CV (con una coppia di 172 Nm ed emissioni di 122 g/km) e il nuovo 4 cilindri T-GDi da 1,4 litri e 140 CV, che sostituisce il precedente GDI 1.6, a fronte di una minor cilindrata offre il 4% di potenza in più e minori emissioni. A questi, in un secondo tempio, si aggiungerà la versione da 100 CV dell’1.4 litri MPi, con una coppia di 134 Nm ed emissioni di 142 g/km sul ciclo combinato. Per gli irriducibili del diesel, ecco il 1.6 CRDi proposto nelle versioni da 115 e 136 CV, con valori di coppia di 280 Nm ed emissioni al di sotto dei 110 g/km misurati già con la nuova procedura di omologazione WLTP (Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure). In particolare, la versione dotata di cambio manuale a 6 marce da 115 CV emette solo 101 g/km (combinato, WLTP, riconvertito in NEDC 2.0).

Tutte le motorizzazioni disponibili saranno abbinate a un cambio manuale a 6 rapporti, con eccezione dei nuovi motori 1.4 T-GDi e 1.6 CRDi (sia 115 che 136 CV) che saranno disponibili anche con la trasmissione DTC a doppia frizione a 7 marce. Durante il nostro test drive abbiamo provato tutte le motorizzazioni disponibili e, alla fine, la nostra CEED la acquisteremmo così: motore 1.4 benzina da 140 CV e cambio automatico a 7 rapporti. A voi la scelta sul tipo di carrozzeria che, ovviamente, dipende dalle esigenze di spazio. Se ne avete due/tre figli più cagnolino etc., allora l’ideale è la Station Wagon altrimenti la berlina è più che sufficiente.

I prezzi. Per la nuova KIA CEED sono previsti i tre allestimenti Pure (da 19.750 euro), Business Class (da 22.500 euro) e Evolution (da 26.000 euro). Per avere la versione Station Wagon è necessario aggiungere 1.000 euro mentre il cambio automatico costa 1.500 euro. Ottima la promozione che, complessivamente, può portare un vantaggio al cliente di 5.000 euro: 2.000 come sconto base, 1.000 euro in caso di rottamazione, 1.000 per chi sceglie la Finanziaria Scelta KIA e altri 1.000 euro per la valutazione dell’usato. Tutti (e tanti) buoni motivi per fare un salto, nel prossimo week end, nelle concessionarie KIA.

 

 

 

Commenti
    Tags:
    kiaceed#bellamossaprezzimotorizzazioni
    in evidenza
    Viaggi accessibili per il mondo In carrozzina da Torino a...

    L'idea dei giovani Danilo e Luca

    Viaggi accessibili per il mondo
    In carrozzina da Torino a...

    i più visti
    in vetrina
    Avvocatesse in toga posano per calendario benefico. Ma sui social è polemica

    Avvocatesse in toga posano per calendario benefico. Ma sui social è polemica

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Renault kadjar, il SUV dallo stile deciso

    Nuovo Renault kadjar, il SUV dallo stile deciso

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.