A- A+
Auto e Motori
Nuova Lexus RX L Hybrid, sette posti comodi

Prendi una Lexus, magari una RX L Hybrid, metti sotto il cofano un bel 3.5 V6 da 262 CV a 6.000 giri/min. e 335 Nm di coppia a 4.600 giri/min., aggiungi un efficiente motore elettrico (per un totale di 313 CV) et voilà: il divertimento è assicurato. Così com’è assicurato il rispetto per l’ambiente (e la possibilità di viaggiare sempre e ovunque), tema di grandissima attualità.

Il motore dispone, infatti, di camere di combustione studiate per creare un elevato effetto “caduta” all’interno dei cilindri e migliorare la combustione, che assicura un’economia dei consumi, nel ciclo combinato, pari a 6,0 l/100 km, con emissioni di CO2 che si attestano sui 138 g/km. Il nuovo RX L Hybrid è il primo modello sette posti mai realizzato da Lexus, e da oggi sarà disponibile sul mercato europeo per offrire ai clienti un abitacolo più spazioso.

Il nuovo RX L Hybrid è stato, infatti, concepito per offrire la massima praticità, con un portellone dalla forma lievemente più inclinata che ha consentito di non compromettere il comfort e la qualità della vita a bordo. Ogni dettaglio è stato considerato per rendere l’abitacolo comodo per tutti gli occupanti, assicurando allo stesso tempo al cliente il lusso e l’ospitalità che hanno consolidato la reputazione di questo modello.

Il sistema di ripiegamento elettrico consente di aprire e richiudere la terza fila di sedili utilizzando un comodo pulsante. Disponibile di serie anche i rivestimenti in pelle e il nuovo sistema di climatizzazione a tripla zona con controlli indipendenti per la terza fila di sedili.

L’allungamento della scocca non compromette in alcun modo le linee eleganti e la straordinaria manovrabilità del nuovo RX.

Comfort assicurato e garantito. Molti modelli sette posti si caratterizzano per la semplice aggiunta di una terza fila di sedili all’interno di un abitacolo progettato per cinque sedute, con il risultato di un abitacolo angusto, quasi soffocante.

Riuscendo comunque a mantenere il profilo slanciato degno di una coupé, il nuovo RX L Hybrid sfoggia un portellone dalla forma lievemente più inclinata che garantisce uno spazio per la testa adeguato anche per il sesto e settimo occupante. La seconda fila di sedili è collocata in posizione leggermente più alta rispetto alla terza per garantire uno spazio ottimale per i piedi dei passeggeri. Lo spazio posteriore è l’ideale per i bambini in caso di viaggi lunghi, ma anche confortevole per gli adulti negli spostamenti più brevi.

L’accesso alla terza fila di sedili è agevolato da un comodo meccanismo che consente lo slittamento in avanti della seconda fila. Uno scalino consente ai passeggeri di raggiungere la seduta senza incappare in meccanismi che possano impigliarsi con i vestiti oppure ostacolare l’accesso in auto. La versione sette posti adotta una configurazione 40/20/40, e grazie al design allungato del nuovo modello consente uno slittamento fino a un massimo di 150 mm, il migliore della categoria.

Tra i dettagli che arricchiscono RX L Hybrid figurano due porta-bicchieri disponibili per il sesto e settimo passeggero; l’impianto di climatizzazione tri-zona, poi, può essere azionato in modo indipendente utilizzando i comandi situati al lato sinistro del sedile.

Head-up display e super monitor da 12,3 pollici. Tra le caratteristiche del pannello strumenti spicca il nuovo Head-Up Display. Si tratta di un ampio schermo posizionato alla base del parabrezza che visualizza i principali controlli del sistema per offrire una visibilità ottimale al guidatore. Tra le informazioni visualizzate figurano lo stato del cruise control adattivo, i limiti di velocità e le segnalazioni da parte del sistema Pre-Crash.

Tutti i modelli sono equipaggiati con il sistema Lexus Premium Navigation e un display da 12,3 pollici collocato sulla plancia in posizione centrale, progettato per offrire una visibilità ideale quali che siano le intenzioni del cliente.

Ottimo il pannello strumenti. Parlando di funzionalità, il pannello strumenti offre a chi guida informazioni immediate grazie a un layout estremamente ampio e visibile. Stesso discorso per il display multi-informazioni collocato tra l’indicatore del livello di energia e il tachimetro. L’illuminazione del display multi-informazioni cambia colore a seconda della modalità di guida. Con le modalità ECO e NORMAL il colore dell’illuminazione è prevalentemente il blu, per ricordare al cliente di aver scelto un’impostazione che privilegia il risparmio energetico, mentre con la modalità SPORT l’illuminazione diventa di colore rosso.

Visibilità perfetta. Un’altra importante caratteristica del nuovo RX L Hybrid riguarda l’ampiezza del campo visivo anteriore. Una maggiore visibilità garantisce non soltanto maggiore sicurezza durante la guida, ma aiuta anche il cliente a capire meglio le dimensioni della vettura, in particolare nelle fasi di parcheggio oppure nei movimenti negli spazi più angusti. Altra nuova caratteristica studiata per migliorare la visibilità riguarda i retrovisori, che sono stati leggermente avvicinati al montante anteriore per ridurre l’angolo cieco tra il montante e il retrovisore esterno. Oltre a questo, il montante anteriore risulta più sottile per assicurare maggiore visibilità e per garantire alla vettura un aspetto più minimalista, sia dal punto di vista degli interni che degli esterni.

Ottima trazione integrale E-Four. Il sistema E-Four di Lexus utilizza un motore elettrico ausiliario che fornisce la trazione alle ruote posteriori, mentre quelle anteriori sono alimentate dal motore termico, da quello elettrico oppure dalla combinazione dei due. L’avanzato sistema E-Four varia la distribuzione della coppia sulle ruote posteriori in base alle dinamiche di guida e alle condizioni del fondo stradale, offrendo un livello di stabilità e accelerazione sulle superfici bagnate adeguato alla trazione integrale. In modalità di frenata rigenerativa, il motore posteriore agisce come fosse un generatore, aumentando il recupero dell’energia cinetica. Il retrotreno monta un riduttore di velocità con configurazione a tre alberi, un involucro e un rivestimento realizzati in alluminio per ridurne il peso. Grazie agli affinamenti appena citati il sistema assicura consumi ridotti, il massimo piacere di guida e il minimo impatto ambientale, con un’ottima accelerazione anche in caso di tornanti impegnativi. La ripartizione dei livelli di coppia sulle singole ruote può inoltre essere visualizzata sul display multi-informazioni a disposizione del lato guida.

Che sterzo! Reattività e controllo sono stati migliorati grazie ad alcuni affinamenti mirati, ad esempio quello che rallenta la corsa dello sterzo in fase di ritorno alla posizione centrale. Lo sterzo risulta inoltre estremamente controllabile anche in caso di guida su curve estremamente pronunciate. Lo sterzo risulta ancora più maneggevole grazie all’estensione del raggio di movimento e alla riduzione dell’angolo della colonna, che garantiscono una posizione di guida straordinariamente sportiva.

Sospensioni e freni doc. Il nuovo sistema di sospensioni prevede un montante MacPherson anteriore e un doppio braccio oscillante sul posteriore, un format che assicura una straordinaria stabilità in curva e una maneggevolezza ancora più accurata, dovuta principalmente agli affinamenti apportati a un gran numero di componenti chiave.

L’ampia barra stabilizzatrice migliora la rigidità di rollio, assicurando una maggiore reattività e mantenendo allo stesso tempo la performance grazie alla riduzione del movimento della molla a spirale. Oltre a questo i nuovi cuscinetti, le nuove boccole stabilizzatrici e altri affinamenti assicurano alla vettura una straordinaria stabilità, particolarmente percepibile sulla parte anteriore. La stabilità del frontale segue l’intero profilo della vettura fino ad arrivare al posteriore grazie ai perfezionamenti apportati alla sospensione, in particolare la maggiore rigidità delle boccole e il maggiore raggio d’azione della molla. RX L Hybrid monta inoltre un innovativo sistema frenante che assicura una maggiore resistenza all’effetto fading e un’eccezionale potenza della frenata. La tecnologia Electric Parking Brake è parte integrante degli equipaggiamenti di serie.

3 Modalità di guida. Il sistema Drive Mode Select consente al guidatore la scelta tra diverse impostazioni di guida: Eco, Normal e Sport. Sull’allestimento Luxury equipaggiato con sistema AVS, la modalità Sport è sostituita dalle modalità Sport S e Sport S+. Tali impostazioni regolano il livello di ammortizzazione delle sospensioni, adattano la potenza del motore e l’apertura della farfalla e modificano infine i principali parametri del motore e del telaio.

La modalità “ECO” gestisce la potenza del motore, l’apertura della farfalla e il sistema di climatizzazione per minimizzare i consumi.

La modalità “NORMAL” offre il bilanciamento ottimale tra performance e consumi (le modalità “ECO” e “NORMAL” sfruttano un’impostazione del sistema di sospensioni studiata per massimizzare il comfort a bordo).

In modalità “SPORT”, il guidatore è coadiuvato da un comportamento più sportivo da parte della vettura mediante la maggiore reattività della farfalla, che si traduce in una maggiore accelerazione, incrementando allo stesso tempo la sensibilità del servosterzo elettrico.

L’impostazione “SPORT S” offre una performance straordinaria che si realizza attraverso un accurato mapping della farfalla e una reazione immediata della trasmissione agli input provenienti dal volante. Tradotto sulla RX L Hybrid, la performance risulta migliore quando la trasmissione ibrida consente un incremento della potenza in fase di accelerazione.

L’innovativa modalità “SPORT S+” unisce le modifiche apportate al sistema dalla modalità “SPORT S” a un ulteriore adeguamento del servosterzo elettrico in termini di dinamismo, modificando inoltre l’impostazione degli ammortizzatori per una straordinaria performance in curva. Il nuovo RX L Hybrid è dotato inoltre di un’impostazione “EV DRIVE” che consente al cliente di guidare la vettura in modalità completamente elettrica, in determinate condizioni, eliminando la necessità di accendere il motore termico.

Una sicurezza con il Lexus Safety System+. Il Lexus Safety System+ in dotazione sul nuovo RX L Hybrid rappresenta la gamma di sistemi di sicurezza più ampia ed avanzata realizzata per il segmento dei SUV Premium. L’obiettivo del Lexus Safety System+ è di realizzare il graduale azzeramento degli incidenti dovuti al traffico.

Grazie all’utilizzo di una telecamera e di un radar ad onde millimetriche, il sistema Pre-Crash di Lexus utilizza diversi sensori per rilevare eventuali veicoli o pedoni di fronte alla vettura. Quando viene determinata l’eventualità di una collisione frontale, il sistema attiva un allarme acustico e visivo che comunica al guidatore la necessità di operare un’azione elusiva, andando contemporaneamente a incrementare la forza frenante. Se il sistema rileva un’elevata probabilità di collisione con un pedone oppure con una vettura, la frenata viene attivata automaticamente per ridurre o azzerare le conseguenze ai danni della vettura e dei suoi occupanti. Lo stesso radar a onde millimetriche viene utilizzato dal Dynamic Radar Cruise Control per assicurare un adeguato controllo della distanza di sicurezza e offrire un ulteriore margine di protezione agli occupanti. Una volta liberatasi la strada, RX L Hybrid torna immediatamente alla velocità di crociera predefinita.

Il pacchetto include inoltre il Lane-Keeping Assist (LKA), un sistema che utilizza una telecamera montata sul parabrezza per individuare l’eventuale allontanamento della vettura dalla corsia di pertinenza, avvertendo così il guidatore mediante una segnalazione visiva sul display multi-informazioni e una vibrazione sul volante oppure attraverso un cicalino. In questo caso particolare, la novità è rappresentata dal fatto che una volta individuato l’allontanamento dalla corsia, il sistema Steering Control aiuta ad applicare una forza sterzante per ripristinare il corretto orientamento del veicolo.

Sono state aggiunte maggiori funzionalità, assicurando così un maggiore sostegno alla guida. Per fare un esempio, una volta attivato il Cruise Control Adattivo (rispettandone i criteri di utilizzo) questo sistema va automaticamente a fornire gli adeguati input di sterzata per mantenere la vettura nella corsia di pertinenza. Una première per Lexus, il Lane-Keeping Assist, lavorando in tandem con il Cruise Control Adattivo, può funzionare oggi anche con le velocità più ridotte. Il sistema risulta particolarmente comodo visto che il metodo di segnalazione (cicalino oppure vibrazione del volante) e la relativa consistenza possono essere modificati dal display multi-informazioni. Allo stesso modo il guidatore potrà attivare e disattivare la funzionalità Steering Control a proprio piacimento.

Il Lexus Safety System+ include inoltre il sistema Automatic High Beam, che rileva i diversi tipi di illuminazione potenzialmente presenti sulla strada per impostare l’uso di abbaglianti e anabbaglianti, riconoscendo l’illuminazione stradale e i fari e le luci di coda delle altre vetture.

Il sistema Adaptive High-beam, disponibile su Luxury, ottimizza in maniera automatica il funzionamento dei fari in maniera tale da non illuminare direttamente le vetture che procedono nella direzione opposta oppure quelle immediatamente davanti.

Grazie a una telecamera posizionata sul frontale della vettura, il sistema Road Sign Assist coadiuva il conducente riconoscendo la segnaletica stradale e visualizzando sui display le informazioni relative ai limiti di velocità, i sensi unici, etc..

Tags:
lexusrx l hybrid

in evidenza
La moglie rompe il silenzio "Michael è un combattente e..."

Schumi, parla Corinna

La moglie rompe il silenzio
"Michael è un combattente e..."

i più visti
in vetrina
Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Dal 15 novembre scatta l’obbligo del montaggio di pneumatici invernali

Dal 15 novembre scatta l’obbligo del montaggio di pneumatici invernali

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.