A- A+
Auto e Motori
Opel Corsa-e: l’elettrica che si carica in modo veloce e semplice

Caricare a casa, in viaggio, ovunque. Opel offre soluzioni di ricarica personalizzate per chi possiede una Cosa-e elettrica a batteria, già ordinabile e disponibile dalla primavera del 2020, che vanno dai vari cavi per collegarsi alle prese e alle colonnine di ricarica a un’ampia scelta di wallbox e all’innovativo “caricatore universale”.

Opel Corsa-e: ricarica veloce con il caricatore trifase da 11 kW a bordo

In Italia Opel Corsa-e, a partire dall’allestimento Edition, viene equipaggiata di serie con il caricatore monofase di bordo da 7,2 kW e l’allestimento First Edition, invece, prevede il caricatore trifase di bordo da 11 kW. La dotazione di serie presente su qualsiasi allestimento di Corsa-e consente di utilizzare le stazioni di ricarica veloce fino a 100 kW. Oltre ai caricatori di bordo, Opel Corsa-e è predisposta per tutte le opzioni di ricarica come le prese domestiche, le wallbox, la ricarica ad alta velocità presso le colonnine pubbliche o la ricarica da casa utilizzando il “cavo modo 2” di serie per la normale presa domestica da 1,8 kW. In più, sono disponibili per la ricarica pubblica diversi “cavi modo 3”, lunghi sei metri, che si adattano in modo ottimale ai caricatori di bordo e in circa 90 minuti si può aggiungere un’autonomia di circa 100 chilometri, mentre per ricaricare completamente la vettura servono circa 5 ore e 15 minuti.

Opel Corsa-e: il “cavo caricatore universale”

Il “cavo di ricarica universale” abbina in un unico dispositivo le funzioni dei cavi modo 2 e modo 3 e della wallbox ed essere collegato a tutte le prese domestiche, con una normale presa per ricaricare fino a 11 kW, e alle colonnine pubbliche, che, con una potenza che può raggiungere i 100 kW, consentono di estendere l’autonomia di 100 chilometri in soli 12 minuti. La batteria può essere ricaricata fino all’80% della capacità in meno di 30 minuti.

Opel Corsa-e: soluzioni dedicate tramite app

Opel offre soluzioni dedicate ai veicoli elettrici tramite i sistemi di infotainment Multimedia Navi e Multimedia Navi Pro e Free2Move, che si possono usare tramite app. Infatti, con l’app myOpel si possono verificare autonomia e stato di carica ed è possibile programmare l’ora di inizio della carica con la wallbox domestica. Utilizzando la “ricarica intelligente”, si può avviare immediatamente la ricarica oppure impostarla per un momento successivo, quando l’elettricità è meno costosa. Uno dei servizi di Free2Move disponibili a richiesta è il pass “Charge My Car”, che permette di accedere a oltre 110.000 punti di ricarica in Europa attraverso l’app Free2Move, calcolando il tragitto ottimale tenendo conto della posizione delle stazioni di ricarica lungo il percorso.

 

 

Commenti
    Tags:
    opelcorsa-eprezzi
    Loading...
    in evidenza
    FRANCESCA MANZINI, CHE LEZIONE NUDA CONTRO IL BODYSHAMING

    Le foto e post dell'imitatrice

    FRANCESCA MANZINI, CHE LEZIONE
    NUDA CONTRO IL BODYSHAMING

    i più visti
    in vetrina
    WANDA NARA, CHE SCOLLATURA. GIULIA DE LELLIS TOPLESS E... Le foto delle Vip

    WANDA NARA, CHE SCOLLATURA. GIULIA DE LELLIS TOPLESS E... Le foto delle Vip



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Corsa è “Auto aziendale dell’anno”

    Nuova Opel Corsa è “Auto aziendale dell’anno”


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.