A- A+
Auto e Motori
Opel svela il GT X Experimental il primo SUV compatto elettrico 5 porte

Opel presenta un’anteprima del proprio entusiasmante futuro con la nuova Concept del marchio: la Opel GT X Experimental. Il suo nome ricorda la prima concept car di Opel, la Experimental GT del 1965, una coupé accessibile che fu anche la prima concept realizzata da un costruttore automobilistico europeo. L’aggiunta della X ricorda che la Casa intende sviluppare ulteriormente la propria presenza nel mercato dei SUV: il 40 per cento di tutte le Opel vendute nel 2021 dovranno essere SUV.

La GT X Experimental è costruita su un’architettura leggera, ha un’impronta ridotta e monta cerchi da 17 pollici che sembrano molto più grandi, per aumentare al massimo il comfort su strada ma anche per avere un aspetto entusiasmante. Il piano PACE! promette di offrire una versione elettrica di ogni modello Opel entro il 2024, pertanto la vettura è un’elettrica la cui potenza viene generata da una compatta batteria agli ioni di litio di ultima generazione da 50 kWh con ricarica induttiva. Tale modello non pretende di offrire una guida completamente autonoma ma ha funzioni di guida autonoma di Livello 3: questo significa che è in grado di gestire tutti gli aspetti della guida ma il guidatore deve essere in grado di reagire a una richiesta di intervento.

Mark Adams, Vice President Design, e il suo team hanno sviluppato la filosofia stilistica di Opel, abbinando la purezza alla grinta e all’emozione. Nella GT X Experimental, ogni funzione, ogni elemento è stato analizzato con l’obiettivo di raggiungere la massima purezza stilistica eliminando tutti gli elementi superflui. Si tratta di un procedimento che il team dei designer definisce “detox visivo”.

L’auto rivela per la prima volta anche un nuovo tema che sarà presente sull’anteriore e sul posteriore dei futuri modelli: la “Bussola Opel” organizza gli elementi stilistici lungo due assi che si incrociano sul Blitz. Il leggendario logo del marchio è ora il punto centrale, più che in passato. Ancora più netta e pura, la piega centrale sul cofano rappresenta l’asse verticale, che prosegue sotto il Blitz. L’asse orizzontale è simboleggiato dalle tipiche luci Opel per la marcia diurna a forma di ala, che continueranno a essere presenti su tutte le versioni del futuro.

Il posteriore richiama la calandra anteriore e mostra la Bussola Opel in tutta la sua purezza, con il logo che unisce la linea orizzontale delle luci posteriori ad ala e la linea verticale che procede dall’antenna a pinna sul tetto all’evidente piega del paraurti. Seguendo il tema della Bussola e in linea con l’idea di concepire uno stile che fosse quanto più puro possibile, i progettisti hanno creato anche un nuovo anteriore che esprime lo spirito pionieristico dell’azienda: il “Vizor Opel”.

Il Vizor è un modulo unico che racchiude tutti gli elementi hi-tech e tipici del marchio, come il logo del fulmine con LED che mostra lo stato operativo della vettura illuminandosi di colori diversi, i fari anteriori a matrice con LED, le luci per la marcia diurna ad ala e le telecamere e i sensori dei sistemi di assistenza e le funzioni di guida autonoma sotto un rivestimento di plexiglass scuro. Questo elegante modulo si estende sull’anteriore della vettura fino al cofano. Il nuovo e originale Vizor Opel diventerà un elemento distintivo di tutti i modelli del marchio nei prossimi anni. In poche parole, se queste sono le premesse (per i prossimi modelli), ne vedremo delle belle.

Tags:
opelauto elettrichesuvgt x experimental

in evidenza
La moglie rompe il silenzio "Michael è un combattente e..."

Schumi, parla Corinna

La moglie rompe il silenzio
"Michael è un combattente e..."

i più visti
in vetrina
Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Moto Guzzi. L’Aquila torna… in pista con il Trofeo “Fast endurance”

Moto Guzzi. L’Aquila torna… in pista con il Trofeo “Fast endurance”

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.