A- A+
Auto e Motori
“Sciopero per Ronaldo alla Juve? No, i lavoratori di Melfi meritano rispetto”

“È incredibile che in una fase così delicata del gruppo Fca, a partire dello stabilimento di Melfi, qualcuno proclami lo sciopero su una vicenda (il recente acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus, ndr) che nulla ha a che fare con il lavoro e con i lavoratori”.

In una nota diffusa nella giornata di giovedì 12 luglio Fim-Cisl, Uilm, Fismic e Ugl metalmeccanici prendono posizione sulla vicenda stessa.

“Mentre alcuni lavorano quotidianamente affinché si possano costruire le basi per il futuro industriale dello stabilimento di Melfi - scrivono i firmatari della nota - alla luce del nuovo piano industriale presentato dall’amministratore delegato Marchionne il 1 giugno scorso, altri (sedicenti sindacati) per mera pubblicità giocano sulla pelle e sul futuro dei lavoratori”.

“Fortunatamente - aggiungono - i lavoratori di Melfi, oltre ad aver dimostrato negli anni di essere persone serie, hanno la maturità e la responsabilità di affermare attraverso il loro impegno quotidiano che questo fantomatico sciopero, oltre a ledere l’immagine, risulta essere fuorviante rispetto alle problematiche vere, ovvero il lavoro, che da sempre rappresentano il fulcro e l’obiettivo nobile di ciascuna vera organizzazione sindacale, affinché si possa affermare che il lavoro è realmente un bene comune”.

Tags:
ronaldojuventusmelfi fca

in evidenza
I Blaugrana come la Roma Goldman advisor per lo stadio

Camp Nou

I Blaugrana come la Roma
Goldman advisor per lo stadio

i più visti
in vetrina
Ilaria D'Amico dice addio alla Serie A su Sky dopo 15 anni

Ilaria D'Amico dice addio alla Serie A su Sky dopo 15 anni

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen 2 CV: una splendida settantenne

Citroen 2 CV: una splendida settantenne

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.