A- A+
Musica
MIR - Music Inside Rimini: tutti i numeri del mercato entertainment

Il mercato di tecnologie audio, video, luci per concerti, spettacoli, cinema, eventi e location è al centro dell’appuntamento di Italian Exhibition Group, alla Fiera di Rimini dal 5 al 7 maggio 2019

Il mondo entertainment dal 5 al 7 maggio è protagonista della quarta edizione di Music Inside Rimini, manifestazione dal format unico a livello europeo in corso al quartiere fieristico di Rimini e organizzata da Italian Exhibition Group (IEG).

Ma qual è l’andamento di questo mercato?

L’economia della notte è strettamente legata all’offerta di intrattenimento presente sul territorio. Alcuni dati statistici evidenziano, infatti, che i locali di intrattenimento notturno in Italia fatturano ogni anno circa un miliardo e cento milioni di euro, con una presenza del 27,8 % nel Nord Ovest, 21,4% Nord Est, per il 29,6% Centro e per il 21,2% Sud e Isole. Le regioni nelle quali si concentra una maggiore offerta di locali di intrattenimento notturno sono la Lombardia con il 14,8%, seguita dalla Toscana con il 10,4% e dall’Emilia Romagna con il 9,8%, che sono da sempre i punti nevralgici del divertimento.

In questo contesto si inserisce anche l’aspetto occupazionale, che registra un trend positivo per i giovani. Il 36,1% dei dipendenti delle discoteche e dei locali notturni in genere ha un’età compresa tra i 20 e 30 anni, mentre il 23,8% degli occupati ha tra i 30 e i 40 anni e il 16,6% ha meno di 20 anni. Altro aspetto importante da sottolineare è la forte componente femminile che risulta essere superiore a quella maschile.

L’industria degli impianti per spettacoli va forte soprattutto all’estero

L’industria italiana degli impianti da illuminazione presenta fatturati in crescita costante da vari anni. Nel 2017 si sono raggiunti circa i 2,2 miliardi con un aumento dell’1% rispetto al 2016. Bene soprattutto le esportazioni, che hanno registrato un +3,5% mentre il mercato interno è rimasto stazionario con un -0,1%.

Anche i dati del 2018 inducono all’ottimismo. Infatti, se il primo trimestre dell’anno aveva mostrato una certa flessione della domanda interna, il secondo e terzo trimestre hanno avuto una ripresa, tanto da consentire per l’intero 2018 previsioni di crescita in linea con l’anno precedente (+1,1%) grazie, in particolare, alle esportazioni che si mantengono sostenute. Peraltro l’Italia, con una quota del 4% del mercato internazionale, è il quarto esportatore mondiale di sistemi di illuminazione dopo Cina (56%), Germania (6%) e Messico (5%).

In questo ambito, l’impiantistica e l’illuminotecnica per spettacoli ed eventi rappresentano una nicchia con un fatturato che nel 2017 è stato di 635 milioni di euro, in crescita dell’1,7% sul 2016, e realizzato per quasi il 75% all’estero. I principali mercati di esportazione sono nell’ordine: Francia, Germania, Gran Bretagna e Usa, ma è in aumento anche la domanda da Russia e Paesi arabi. Le aziende sono circa 40 con un totale stimato in circa 1.200 addetti, che eccellono nel mondo per l’elevata qualità dei prodotti, che riescono a superare la pur agguerrita concorrenza internazionale a partire da quella cinese che, dominatrice assoluta del mercato, è ancora impegnata in produzioni di medio livello.

La musica dal vivo italiana non molla

Il settore dei live club italiani ha registrato dal 2014 ad oggi una crescita di oltre il 10%, sia in termini di nuove aperture, sia in termini di pubblico. È il risultato di una indagine di settore effettuata da KeepOn, il circuito dei live club italiani, composto da 279 locali. Il report elaborato da KeepOn conferma i dati che erano stati forniti da Italia Creativa, lo studio sull’industria dello spettacolo italiana elaborato da Ernst & Young su commissione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Lo studio, che prendeva in esame gli anni 2012, 2013 e 2014, ha stimato in 46,8 miliardi di euro l’utile prodotto dall’intero settore delle arti (il 2,9% del PIL nazionale). Il 50% di questo tesoretto è rappresentato proprio dai ricavi da concerti, attività di ballo e performance musicali in genere (quasi 2,9 miliardi).

Per quanto riguarda i dati economici, sono 120 i locali che hanno dichiarato un aumento del fatturato rispetto all’esercizio precedente. Nel dettaglio: 170 locali hanno un fatturato medio mensile inferiore ai 10.000 euro; 49 locali tra 10.000 e 20.000; 48 locali tra 20.000 e 30.000; 22 locali superiore a 30.000 euro.

Le principali fonti di reddito derivano dal bar (34,4%), fondi di terzi ovvero sponsor, bandi, altri finanziamenti (28,1%), altre attività come corsi di formazione, affitto spazi, ecc. ecc. (21,9 %) e biglietti di ingresso (15,6 %).

Anche la ricerca del Cerved, commissionata da Assomusica, ha evidenziato la crescita di un settore che solo nel 2015 ha registrato un fatturato di 690 milioni di euro (+7,8 % rispetto all’anno precedente) e una previsione stimata per il 2016 di 750 milioni, con una nuova crescita dell’8,7%.

Considerevoli i dati relativi all’occupazione: su un campione di 204 imprese si registrano ben 1600 unità. Prendendo in considerazione le 68 imprese di servizi, i numeri sono molto più alti (2600 addetti). I livelli d’occupazione sono in buona parte riferiti alle numerose imprese di dimensioni minori che risentono maggiormente della mancanza di una normativa specifica.

Doc Servizi, la prima rete di professioni che opera su piattaforma cooperativa, restituisce uno scenario ancora più positivo. Con i suoi oltre 6.000 soci lavoratori e 30 sedi in tutta Italia, la cooperativa si conferma leader in Europa per la fornitura di servizi ai lavoratori dello spettacolo, della cultura e della creatività.

Fonti: SILB – FIPE, Assoluce, KeepOn, DOC Servizi

Commenti
    Tags:
    mir; music inside rimini; ieg; italian exhibition group;
    Loading...
    in evidenza
    Marcuzzi, un mare di 'nostalgia' Senza reggiseno. E lato B..

    TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

    Marcuzzi, un mare di 'nostalgia'
    Senza reggiseno. E lato B..

    i più visti
    in vetrina
    Pirelli 2020 calendar in Verona. Presenter Whoopi Goldberg and... PIRELLI NEWS

    Pirelli 2020 calendar in Verona. Presenter Whoopi Goldberg and... PIRELLI NEWS


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV

    Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.