Palermo, 19 mag. (AdnKronos) - Un vero e proprio "sistema illecito di gestione dei rapporti lavorativi" all'interno della cooperativa sociale Suami Onlus è stato scoperto dai carabinieri della Compagnia di Licata (Agrigento), che hanno dato esecuzione a quattro misure cautelari: due ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari, un obbligo di dimora con ulteriore obbligo di permanenza in casa e un obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. Le indagini, che si sono avvalse di attività tecniche, perquisizioni, sequestri e acquisizione di sommarie informazioni testimoniali, seguono l'operazione 'Catene spezzate' del gennaio 2016 e che ha recentemente interessato gli stessi vertici della cooperativa sociale Suami-onlus, per maltrattamento a minori con deficit mentale e agli altri ospiti disabili presenti nella struttura di Licata. L'operazione, denominata 'Stipendi spezzati', ha fatto luce su una serie di estorsioni ai danni di numerosi dipendenti della cooperativa. Secondo l'accusa, infatti, i vertici della coop, approfittando della crisi occupazionale e dello stato di estremo bisogno delle loro vittime (principalmente donne separate con figli piccoli a carico o con coniuge disoccupato), avrebbero assunto numerosi lavoratori dipendenti imponendo loro condizioni economiche e lavorative non adeguate alle prestazioni effettuate. "L'instaurazione e il mantenimento del rapporto lavorativo - spiegano gli investigatori dell'Arma - veniva, in primo luogo, subordinato alla condizione che il dipendente accettasse di percepire una retribuzione effettiva assai inferiore ai minimi contrattuali (pari circa al 50 per cento), sottoscrivendo buste paga attestanti la corresponsione di somme maggiori rispetto a quelle effettivamente ricevute".

in evidenza
Il fatto della settimana Ronaldo visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Ronaldo visto dall'artista

in vetrina
Elettra Lamborghini al Grande Fratello Vip 3? Macché: a Ex on the Beach Italia

Elettra Lamborghini al Grande Fratello Vip 3? Macché: a Ex on the Beach Italia

motori
Concept Smart Jacket: l’idea Ford pensata per i ciclisti

Concept Smart Jacket: l’idea Ford pensata per i ciclisti

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Sala, il simbolo della Sinistra bocciata il 4 marzo
di Massimo Puricelli
Renzi e Berlusconi sulla stessa barca
Migranti, le frasi ad effetto del premier Sanchez
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Secondo te, chi comanda davvero al governo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.