Roma, 14 mar.(AdnKronos) - Posticipare l'emissione della prossima fattura di un numero di giorni uguale a quelli "erosi" con il metodo del pagamento ogni 4 settimane. E' quanto chiede l'Agcom, con distinte diffide uguali nel contenuto a Tim, Vodafone, Fastweb e Wind Tre, per rimborsare quanto chiesto in più ai consumatori con la fatturazione ogni 28 giorni. Una sorta di sconto, da applicare alla prossima fattura, costituito da un numero di giorni gratis pari a quelli "rubati" agli utenti con le bollette quadrisettimanali.CALCOLO DEI GIORNI - Per l'Agcom, che dichiarò obbligatoria la bolletta mensile il 27 giugno 2017, risulta "agevolmente quantificabile per l'operatore il monte giorni eroso per ciascun cliente, sulla base della data di decorrenza della prima fattura successiva al 27 giugno 2017 e della data di ripristino della fatturazione con periodicità mensile. Alla luce delle precedenti considerazioni, dunque, si ritiene di poter imporre alla Società di differire la decorrenza della prima fattura emessa secondo la periodicità su base mensile o di multipli del mese di un numero di giorni pari a quelli erosi, calcolati in base al criterio sopra illustrato".PERIODI DI DECORRENZA - "Atteso che a partire dal 27 giugno 2017 gli operatori avrebbero dovuto adeguarsi alla fatturazione a ciclo mensile - si legge nel provvedimento - una fattura decorrente dal 27 giugno avrebbe dovuto coprire il periodo fino al 22 luglio successivo; invece, applicando il calcolo quadrisettimanale, il periodo fatturato si sarebbe fermato al 20 luglio, con una erosione pari a 2 giorni. Il successivo periodo di decorrenza - prosegue l'Agcom - avrebbe dovuto essere quello dal 23 luglio al 22 agosto; invece, sempre in base al calcolo quadrisettimanale, la decorrenza avrebbe riguardato il periodo dal 21 luglio al 17 agosto, con una erosione di 3 giorni sul singolo ciclo di fatturazione e di 5 sul totale dei due cicli di fatturazione. E così via".
in evidenza
Scappatelle: i 10 luoghi preferiti Li svelano le donne infedeli

Costume

Scappatelle: i 10 luoghi preferiti
Li svelano le donne infedeli

in vetrina
Valeria Marini in perizoma. Margherita Zanatta, che lato B! Vip al mare: FOTO

Valeria Marini in perizoma. Margherita Zanatta, che lato B! Vip al mare: FOTO

motori
RICAMBIA il nuovo portale di e-commerce per gli automobilisti

RICAMBIA il nuovo portale di e-commerce per gli automobilisti

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Una vita da costruire
di Mariella Colonna
Migranti, il Corriere della Sera 'convoca' Dio
di Di Diego Fusaro
Governo, il dilemma di Salvini: sbagliano i giornaloni o gli italiani?
di Di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Secondo te, chi comanda davvero al governo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.