Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

BREXIT: LA STERLINA TIENE CON L'AVVIO DEI NEGOZIATI

19 giugno 2017- 17:13
Milano, 19 giu. (AdnKronos) - L'avvio dei negoziati ufficiali sulla Brexit non si ripercuote, per ora, sulla sterlina, che oggi si rafforza contro le principali valute durante gli scambi. Dopo l'avvio di Wall Street, in particolare, la moneta inglese tocca il suo massimo da cinque giorni raggiungendo gli 1,28 dollari. Contro Yen e Euro, la sterlina avanza rispettivamente a 142,34 e a 0,878, mentre segna il suo massimo da 4 giorni sul franco svizzero e si muove attorno a 1,2468. Arnaud Masset e Yann Quelenn, analisti di Swissquote, sottolineano che, con l'avvio delle trattative per l'uscita della Gran Bretagna dall'Eurozona, "gli investitori rimangono per ora straordinariamente costruttivi sulla sterlina preferendo vedere il bicchiere mezzo pieno. Tuttavia, il livello di incertezza non accenna a diminuire e ci aspettiamo che il mercato realizzi una volta per tutte quanto stiano diventando complicati questi negoziati". Gli analisti, infatti, si aspettano "che i negoziatori europei proveranno ad avvantaggiarsi della situazione approfittando del momento di debolezza della premier", Theresa May.