Milano, 16 mar. (AdnKronos) - Quando è arrivata all'Humanitas di Rozzano il 29 gennaio scorso, Imane Fadil aveva già una patologia grave e conclamata al midollo osseo ed è stata ricoverata in terapia intensiva. Secondo quanto è stato possibile ricostruire e risulta in cartella clinica, dall'équipe medica sono stati eseguiti tutti gli accertamenti del caso. I primi esami sulla giovane marocchina, che aveva chiesto di esser parte civile nel processo Ruby Ter, hanno escluso la presenza di un linfoma o di altri tumori del sangue. I medici dell'Humanitas hanno poi cercato senza riscontrare nel corpo della donna malattie autoimmuni che avrebbero potuto attaccare così gravemente il midollo e causare il repentino decadimento di altri organi vitali che poi ha portato alla morte della giovane il 1 marzo, a un mese dal ricovero. Prima degli esami con 'test tossicologico su metalli' da cui è emersa la contaminazione, che avrebbero richiesto una decina di giorni e sono stati eseguiti in un laboratorio specializzato di Pavia, anche i primi test tossicologici su Imane erano risultati negativi. Solo l'autopsia ora e l'analisi dei tessuti, che sempre secondo quanto si apprende dovrebbe essere eseguita mercoledì o giovedì, dovrebbe accertare se è stata proprio l'esposizione a sostanze radioattive a causare la sua morte. L'autopsia, ad ogni modo, avrebbe potuto essere eseguita subito, sia il giorno della morte, quando è stato disposto il sequestro di tutta la documentazione clinica e della salma, sia il 6 marzo, quando l'Humanitas ha ricevuto gli esiti tossicologici e li ha comunicati agli inquirenti.

in evidenza
Faceapp, l'app che invecchia Ecco i vip con 30 anni in più. FOTO

Costume

Faceapp, l'app che invecchia
Ecco i vip con 30 anni in più. FOTO

in vetrina
Wanda Nara, Tiki Taka e Amici Vip! I rumors su lady Icardi

Wanda Nara, Tiki Taka e Amici Vip! I rumors su lady Icardi

motori
Furti auto: le auto a noleggio piacciono di più

Furti auto: le auto a noleggio piacciono di più

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Camilleri e la Sicilia immaginaria (tenera e irritante) di Montalbano
di Maurizio de Caro
Tette e culi in copertina fanno vendere di più? Lo spiega l'antropologo
di Mariella Colonna
EB HI-TECH Fashion: Parte l'avventura negli USA
di Francesco Zambelli

I sondaggi di AI

Parigi consegna la medaglia d'onore a Carola Rackete: premio meritato?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.