Roma, 12 ago. (AdnKronos) - L'Africa e il Sud est asiatico sono le aree del mondo che saranno colpite maggiormente, nei prossimi 30 anni, dagli effetti legati dal riscaldamento climatico. Il calo della produttività dovuto all'innalzamento delle temperature e il peso delle attività che richiedono molta manodopera incideranno fortemente sulle entrate provenienti dalle esportazioni per i paesi di quelle aree. E' quanto emerge da uno studio britannico realizzato da Verisk Maplecroft che evidenzia in particolare come la crescita demografica e l'urbanizzazione faranno crescere il ricorso ai condizionatori in paesi "in cui i sistemi elettrici sono già fragili": "i rischi di interruzioni di corrente cresceranno colpendo nello stesso le aziende locali".Verisk Maplecroft nello studio evidenzia che il 10,8% del valore delle esportazioni nell'Africa occidentale sono minacciati dall'aumento delle temperature entro il 2050, il 7,9% nell'Africa Subsahariana, il 6,1% nel Medio Oriente il 5,2% nel Sud dell'Asia e Sud est asiatico. Per lo studio britannico questa incidenza sulle esportazioni corrisponde ad una perdita annua di 78 miliardi di dollari l'anno per il Sud est asiatico e di circa 10 miliardi per l'Africa.

in evidenza
Il fatto della settimana Macron (in gilet) visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Macron (in gilet) visti dall'artista

in vetrina
Inter-Icardi, rinnovo di contratto? Wanda Nara al lavoro: "Sto..."

Inter-Icardi, rinnovo di contratto? Wanda Nara al lavoro: "Sto..."

motori
Nuovo CR-V Hybrid, il primo SUV Honda in versione ibrida

Nuovo CR-V Hybrid, il primo SUV Honda in versione ibrida

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Juventus, dittatura bianconera in serie A
di Massimo Puricelli
Gilet gialli come la Rivoluzione francese: se il popolo è oppresso si solleva
di Diego Fusaro
Berlusconi, sindrome di Stoccolma verso i suoi aguzzini Ue?
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Giorgetti, un’opportunità o un problema per il governo Salvimaio?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.