Roma, 7 dic. (AdnKronos) - Metti l’olio fritto nel motore. Ma non solo, anche grassi animali e rifiuti. L’idea, che è già realtà, è quella di trasformare materie prime e scarti di origine biologica in biocarburanti di alta qualità. La lavorazione avviene nella bioraffineria Eni di Venezia, primo esempio al mondo di riconversione bio di una raffineria, attraverso la tecnologia Ecofining, sviluppata nei laboratori di San Donato Milanese in collaborazione con Honeywell-Uop. Grazie a questo innovativo processo, Eni produce il Green Diesel che addizionato al gasolio dà vita a Eni Diesel+, biocarburante con una componente rinnovabile del 15%, quota che già oggi supera l’obiettivo europeo del 10% al 2020. Non solo. Eni Diesel+ riduce significativamente le emissioni inquinanti: fino al 40% gli idrocarburi incombusti e ossido di carbonio; fino al 20% il particolato all'uscita del motore. Inoltre grazie a un ciclo produttivo più sostenibile contribuisce a ridurre le emissioni di CO2 in media del 5%. Ad oggi nella Bioraffineria di Venezia viene impiegato olio di palma certificato ma la tecnologia Ecofining potrà trasformare in Green Diesel anche l’olio ricavato dalle microalghe, in fase di test a Gela, grassi animali e rifiuti. Ed anche, come detto, gli oli vegetali esausti, cioè l'olio fritto residuo delle attività professionali. Con la sottoscrizione di un protocollo tra Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli esausti ed Eni, il Conoe invita tutte le aziende di rigenerazione aderenti a fornire a Eni l’olio esausto raccolto per immetterlo negli impianti della bioraffineria di Venezia. In prospettiva, con l’entrata in funzione della bioraffineria di Gela nel 2018, la capacità di Eni di lavorazione di oli vegetali sarà di circa un milione di tonnellate all’anno garantendo così l’acquisto degli oli esausti prodotti e disponibili sul mercato nazionale, circa 65mila tonnellate nel 2016. E’ stato calcolato che tutto questo comporterà un risparmio potenziale di 3.130 kg di CO2 equivalente per tonnellata di biodiesel prodotto e consumato come combustibile, mentre l’acqua risparmiata sarà pari a 1,9 metri cubi per tonnellata di biodiesel prodotto con oli esausti.

in evidenza
Ambra-Allegri sempre più vicini Nozze entro la fine del 2018?

Costume

Ambra-Allegri sempre più vicini
Nozze entro la fine del 2018?

in vetrina
Chiara Ferragni, la gonna (senza slip?) che fa discutere... FOTO

Chiara Ferragni, la gonna (senza slip?) che fa discutere... FOTO

motori
Sport e sicurezza stradale. Aci al Meeting dell’amicizia di Rimini

Sport e sicurezza stradale. Aci al Meeting dell’amicizia di Rimini

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Ponte Genova, altro che "Piersantiiii": le mancanze di Delrio
di Diego Fusaro
Cosmetici bio, come riconoscerli? I consigli del beauty expert
di Simone Michelucci
Baratto amministrativo: pagare le tasse con proprio lavoro. Ecco come funziona
di Alberto De Franceschi

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Tragedia a Genova, è giusto che il governo revochi la concessione a Società Autostrade?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.