Roma, 12 set. (AdnKronos) - “La rete deve essere mantenuta libera e indipendente perché si tratta di un’infrastruttura fondamentale per la libera espressione dei cittadini oltreché per il sistema Italia e per la stessa Unione Europea. Con il voto di oggi il Parlamento Europeo ha introdotto la censura dei contenuti degli utenti su Internet, facendoci così entrare ufficialmente in uno scenario da Grande Fratello". Lo dichiara il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio."Per questo motivo - prosegue il vicepremier - continueremo con ancora più impegno a batterci per eliminare i due articoli più controversi della direttiva: l’articolo 11 che prevede l’introduzione della cosiddetta ''link tax' e l’articolo 13 che mira a introdurre un meccanismo di filtraggio preventivo dei contenuti inseriti dagli utenti sul web. Lo faremo a partire dai prossimi negoziati che vedranno impegnati i governi degli Stati membri della Ue, il Parlamento europeo e la Commissione. Sono fiducioso che la prossima volta che la plenaria di Strasburgo sarà chiamata ad esprimersi sulla direttiva copyright l’esito sarà ben diverso”.

in evidenza
"From Jesus to Yves Saint Laurent" In mostra le fotografie di Guccione

Culture

"From Jesus to Yves Saint Laurent"
In mostra le fotografie di Guccione

in vetrina
Zalando, bufera social sulle modelle curvy. FOTO

Zalando, bufera social sulle modelle curvy. FOTO

motori
#Mission208, è on line il nuovo spot di 208 e Stefano Accorsi

#Mission208, è on line il nuovo spot di 208 e Stefano Accorsi

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Giornalisti. Paolo Perucchini confermato presidente dell'Associazione Lombarda
di Paolo Brambilla - Trendiest
Cesare Battisti, spettacolarizzazione stucchevole da parte del circo mediatico
di Diego Fusaro
“Disabilità e lavoro sono un binomio possibile”
di Erminia Donadio

I sondaggi di AI

Il M5S propone la depenalizzazione della cannabis. No secco di Salvini. Chi ha ragione?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.