Washington, 14 gen. (AdnKronos) - Sui 'Dreamers' la Casa Bianca torna sui suoi passi e - citando le ultime disposizioni legali - annuncia di aver ripristinato - dopo averlo sospeso - il Daca, o Deferred Action for Childhood Arrivals, programma varato da Barack Obama per proteggere dal rimpatrio gli immigrati senza documenti arrivati negli Stati Uniti da bambini. La settimana scorsa il giudice federale William Alsup aveva stabilito con un'ingiunzione che tali tutele devono restare in vigore fino a quando non si sarà concluso l'iter legale avviato per porre fine al programma. Già a ottobre il giudice Alsup aveva ordinato all'amministrazione Trump la consegna dei documenti, anche i pareri legali, riguardanti la decisione dello scorso settembre di sospendere il Deferred Action for Childhood Arrivals, e sottolineato che l'amministrazione deve provare come si sia arrivati alla conclusione che il programma fosse incostituzionale, come dichiarato dal ministro della Giustizia Jeff Sessions il 5 settembre scorso quando lo ha definito "un modo per aggirare le leggi sull'immigrazione che è stato un esercizio incostituzionale dell'autorità del potere esecutivo". Secondo il giudice, in attesa della conclusione del procedimento legale, chiunque beneficiasse al 5 settembre scorso - al momento in cui è stata decisa la conclusione del programma - dello status previsto nel quadro del Daca, è autorizzato a rinnovarlo. In una prima reazione, la Casa Bianca aveva definito "vergognosa" la sentenza del giudice federale: "Noi consideriamo questa decisione oltraggiosa, specialmente alla luce del successo della riunione bipartisan con membri di Camera e Senato lo stesso giorno alla Casa Bianca", aveva dichiarato la portavoce di Trump, Sarah Sanders.

in evidenza
Kate Moss, busto a 18 carati Sotheby’s lancia un'asta "d'oro"

Costume

Kate Moss, busto a 18 carati
Sotheby’s lancia un'asta "d'oro"

in vetrina
Milan-Ibrahimovic, la risposta di Zlatan sarà... AC MILAN NEWS

Milan-Ibrahimovic, la risposta di Zlatan sarà... AC MILAN NEWS

motori
Formula 1: Vettel verso l’addio alla Ferrari?

Formula 1: Vettel verso l’addio alla Ferrari?

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Fisco, l'odissea del contribuente per una cartella pazza
di Alberto De Franceschi
Milano. Il ricordo delle guerre e la pietà per gli scomparsi
di Paolo Brambilla - Trendiest
L'utero in affitto per due uomini?Frutto della volontà di potenza consumistica
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Qual è il tuo giudizio sulla Commissione europea guidata da Juncker?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.