Roma, 12 lug. (AdnKronos) - "Mi spiace per l'equivoco creato ma non ho mai minacciato nessuno, tantomeno membri del Parlamento di cui faccio parte". Questo il sottosegretario alla giustizia Vittorio Ferraresi lo ha detto subito, sottolinea una nota, a botta calda, quando è scoppiata la bagarre in Aula, dov’era in discussione il decreto sul Tribunale e la Procura di Bari, per una frase che però in realtà non è mai stata pronuncia né come è stata riportata, né tantomeno come è stata equivocata, nella inquietudine che saliva a Montecitorio.Ferraresi, prendendo la parola al termine delle dichiarazioni di un gran numero di parlamentari, esordiva ringraziando tutti ma ritenendo fosse arrivato il "doveroso" momento, da molti invocato, di dare una risposta ai tanti interventi e alle molte domande poste sul decreto in discussione e sulle motivazioni che avessero indotto il Ministro della giustizia Bonafede ad assumerlo.Proseguiva dunque dicendo: "ho sentito molte inesattezze, credo che la critica sia importante, l'attività di denuncia lo stesso".. "ma ho sentito inesattezze gravi, inesattezze addirittura che hanno rilievo penale". Il sottosegretario avrebbe proseguito - se ne avesse avuto il modo - riferendosi a ciò che sarebbe potuto accadere ai comuni cittadini che avessero fatto le stesse affermazioni, avessero detto le stesse "inesattezze" con un possibile rilievo penale, fuori da queste istituzioni. Questo è quello che avrebbe voluto dire, conoscendo perfettamente la Costituzione e l'articolo 68 che solleva i parlamentari dalla responsabilità circa le "opinioni espresse e i voti dati nell'esercizio delle loro funzioni"

in evidenza
La Gregoraci si mette a nudo "Ecco la verità sul GF Vip"

Spettacoli

La Gregoraci si mette a nudo
"Ecco la verità sul GF Vip"

in vetrina
Gossip, dai baci di Gabbana a Veronica Lario al topless di... FOTO DELL'ESTATE

Gossip, dai baci di Gabbana a Veronica Lario al topless di... FOTO DELL'ESTATE

motori
Peugeot 3008 e 5008 debutta il cambio EAT 8

Peugeot 3008 e 5008 debutta il cambio EAT 8

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Dai social alla politica alla cultura: l'odio ha ottenebrato le nostre menti
di Maurizio de Caro
"La poesia deve dissestare l'ordine”: il docufilm del poeta Milo De Angelis
I 5S scelgono online i candidati al CdA Rai, è la democrazia dei salsicciai?
di Ernesto Vergani

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Secondo la Lega la difesa è sempre legittima. Sei d'accordo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.