Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

IRAN: GENTILONI, PRESERVARE ACCORDI è INTERESSE ITALIA

13 ottobre 2017- 21:20
Roma, 13 ott. (AdnKronos) - "L’Italia prende atto della decisione del Presidente Trump di non rinnovare la certificazione dell’adempimento da parte di Teheran dell’accordo sul programma nucleare iraniano (Joint comprehensive plan of action - Jcpoa) e si unisce alla preoccupazione espressa dai Capi di Stato e di governo di Francia, Germania e Regno Unito per le possibili conseguenze. Preservare l’accordo, unanimemente fatto proprio dal Consiglio di Sicurezza nella Risoluzione 2231, corrisponde a interessi di sicurezza nazionali condivisi". Lo afferma il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni."La piena attuazione dell’intesa ad opera di tutte le parti -prosegue il premier- continua a costituire un elemento cardine per il rafforzamento del regime di non proliferazione nucleare. In otto successivi rapporti, l’Agenzia internazionale per l’energia atomica ha confermato che l’Iran sta attuando l’accordo". "L’Italia -conclude Gentiloni- auspica che non vengano intraprese misure suscettibili di compromettere la tenuta del Jcoa e intende contribuire a preservare questo storico successo della diplomazia multilaterale. L’Italia e’ sensibile alle preoccupazioni di sicurezza relative ad alcune iniziative iraniane nel quadro regionale e intende continuare ad affrontarle insieme ai suoi partner".

In Vetrina

Grande Fratello Vip 2, Ignazio Moser contro Barbara D'Urso. GF VIP 2 NEWS

In evidenza

Arriva il vino alla marijuana Nei negozi Usa da gennaio
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Motori

Honda, il futuro in mostra al CES di Las Vegas

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it