Roma, 14 mar. (AdnKronos) - Leonardo archivia il 2017 in linea con le guidance riviste al ribasso e sui quali pesano, in particolare, le difficoltà del settore elicotteri. L'esercizio chiude con ricavi e utili in flessione. Il gruppo ha registrato ordini pari a 11.595 milioni di euro, che includono l’effetto eccezionale dell’acquisizione del contratto EFA Kuwait per un importo di 7,95 miliardi di euro. Senza questo, l’ammontare degli ordini evidenzia un lieve decremento (-3%), attribuibile in particolare alle citate difficoltà degli Elicotteri e al calo dell’Elettronica, i cui risultati risentono anche dell’effetto cambio negativo, in particolare sulla sterlina inglese. Il portafoglio ordini è pari a 33.578 milioni di euro (-3,5% rispetto a dicembre 2016) e assicura una copertura in termini di produzione equivalente di poco inferiore ai 3 anni (base ricavi 2017). I ricavi sono pari a 11.527 milioni di euro, in flessione del 4% rispetto al 2016, anche per effetto dell’andamento sfavorevole del cambio derivante dalla traduzione dei ricavi in Gbp e, in misura inferiore, in Usd (160 milioni). Il book to bill risulta pari a 1, in linea (escludendo l’effetto del contratto Efa Kuwait) con il 2016. Cala la redditività. L'ebita è pari a 1.066 milioni di euro, in decremento del 14,9% rispetto al 2016 (con un ros in flessione di 1,2 p.p.), influenzato dal calo di volumi e redditività degli Elicotteri nonché, in misura inferiore, dai risultati dell’Aeronautica e dell’Elettronica, a fronte di una minor perdita rispetto al 2016 delle altre attività. L'ebit è pari a 833 milioni di euro; il calo di ebita è stato in parte assorbito dalla riduzione di oneri non ricorrenti e per ristrutturazioni (- 47 milioni di euro), portando ad un decremento dell’ebit di 149 milioni rispetto al 2016.Il risultato netto ordinario è pari a 274 milioni di euro, in decremento rispetto al 2016, per effetto del calo dell’ebita e dei maggiori oneri finanziari. Il risultato netto è positivo per 274 milioni di euro, uguale al risultato netto ordinario, in assenza di operazioni straordinarie (il 2016 risentiva, viceversa, degli effetti derivanti dalla cessione delle attività sul programma Superjet nel settore Aeronautica e della cessione del business Environmental di DRS, al netto della plusvalenza sulla cessione di FATA).

in evidenza
Alla lavagna con Luxuria rinviata Arcigay: "Rai 3 dia spiegazioni"

Spettacoli

Alla lavagna con Luxuria rinviata
Arcigay: "Rai 3 dia spiegazioni"

in vetrina
Barbara D'Urso regina della tv. Chi è la donna che ha stregato gli italiani

Barbara D'Urso regina della tv. Chi è la donna che ha stregato gli italiani

motori
Audi e-tron: debutta il primo SUV 100% elettrico

Audi e-tron: debutta il primo SUV 100% elettrico

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Vigliacco il burosauro di Bruxelles. Vigliacco Macron che devasta l’Europa
di Maurizio de Caro
Macron ora dovrà tagliare le tasse violando i vincoli Ue. Altro che Conte...
di Angelo Maria Perrino
Macron e cosmomercatisti, tremate! E' iniziata la rivolta dei popoli Ue
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Il ministro Bussetti annuncia meno compiti per le vacanze di Natale. Sei d'accordo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.