Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

LOGOTEL: DA MADRID A TOKIO, QUANDO LA DIMENSIONE GLOBALE PORTA ALLA CRESCITA (2)

19 giugno 2017- 19:35
(AdnKronos) - Il risultato è che oggi l’agenda settimanale di Logotel è completamente cambiata. “Se adesso diamo un’occhiata ai nostri appuntamenti, scopriamo che le nostre persone sono impegnate sempre di più in contesti e in riunioni per portare impatto nella progettazione di servizi ed esperienze che vanno al di là dei confini nazionali. Nel corso della stessa settimana Logotel si può trovare a Tokio a gestire dei workshop per portare Diesel a trasferire localmente una best practices già attivata in Nord America, in Europa o in altri paesi, oppure siamo imbarcati a bordo di una nave del leader del mondo delle crociere come Costa Crociere per formare personale internazionale rispetto allo stile di relazione e di servizio che si deve vivere in questi ambienti. O ancora, Logotel può volare in Corea a gestire una convention con un progetto del trade internazionale di un’azienda del lusso italiana come Bulgari. La stessa settimana ci vede poi con Piaggio a progettare contenuti formativi per piattaforme online per ingaggiare i suoi professionisti, in diversi paesi d’Europa, per la vendita di motocicli ad alto contenuto di tecnologia. Tutto questo accade perché abbiamo Clienti che operando su più mercati ci portano all’estero con progetti spesso pensati proprio con un respiro internazionale e che impegnano il nostro staff su fronti linguistici e geografici differenti, mettendoci alla prova nella creazione di impatti inediti”.Ma in questi ultimi tre anni oltre a collaborare ai progetti dei propri Clienti che “Usandoci come vettore del cambiamento ci hanno portato fuori dall’Italia”, Logotel ha lavorato per costruire un nuovo asse in cui la dimensione minima nella quale giocare e misurare la propria identità e il proprio sviluppo non poteva che essere il mercato europeo. “Logotel vuole essere un’azienda europea prima che un’azienda internazionale, perché la dimensione in cui gioca l’Italia è l’Europa – continua Nicola Favini - questa è la ragione per la quale oggi ci sono dieci persone di Logotel dislocate in pianta stabile tra Francia e Spagna. Un team composto da ragazzi e ragazze di diverse nazionalità che tutti i giorni portano avanti progetti localizzati e a volte originati direttamente in questi Paesi. È come se la nostra azienda avesse ormai assunto una dimensione triangolare perché ci dividiamo tra due città molto latine come Milano e Madrid, alle quali va aggiunta Parigi. Si tratta di avamposti che ci aprono la strada verso altri mercati, Madrid ad esempio, è una via per entrare nei mercati dell’America Latina e di altri Paesi di quel ceppo culturale, mentre Parigi è un presidio prezioso per poi insieme a Milano muoversi verso il resto dell’Europa”. Quest’anno Logotel ha vinto una gara per aiutare il Gruppo PSA a realizzare una piattaforma di social engagement dedicata a tutti i collaboratori degli eco-sistemi di vendita, post vendita, tecnica e field. E proprio in queste ore stanno prendendo il via – dopo riunioni di coprogettazione e di kickoff – iniziative che coinvolgono città come Bruxelles, Colonia, Madrid e Londra. Questo approccio permette alla service design company di confrontarsi nella quotidianità con riunioni e progetti che come minimo hanno un respiro legato al nostro continente. “C’è infine un’altra dimensione sulla quale si respira la globalità – conclude Nicola Favini – qualunque progetto importante va immaginato sapendo che può avere degli impatti internazionali: oggi si progetta per un Cliente un servizio o un corso di formazione prevedendone già l’esportabilità e quindi diverse localizzazioni culturali e linguistiche, fin dall’inizio quindi si cerca di essere multiculturali. Noi di Logotel stiamo facendo queste esperienze tutti i giorni e in alcune occasioni siamo costretti a rimettere in discussione scelte fatte in passato, ma vi assicuro che siamo ben contenti di farlo”.

In Vetrina

Grande Fratello Vip 2, Cecilia in lacrime: il messaggio di Belen. GF VIP 2 NEWS

In evidenza

Slip "ergonomici" da uomo Sexy o ridicoli? Il dibattito 2.0
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Motori

Lamborghini: a Sant’Agata Bolognese nasce la Factory 4.0

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it