Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

LOMBARDIA: PD, MARONI CONVOCHI CONSIGLIO SU AUTONOMIA PER DIALOGO CON GOVERNO

19 maggio 2017- 20:18
Milano, 19 mag. (AdnKronos) - "Il Partito democratico chiede al presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, di convocare un Consiglio straordinario sul tema dell'autonomia dove approvare una risoluzione che dia il via alla trattativa con il governo, evitando il costoso e inutile referendum consultivo previsto per ottobre. E se Maroni non accetterà, il Pd presenterà le quindici firme necessarie per convocare l'assemblea in seduta straordinaria, come previsto dall'articolo 54 comma 2 del regolamento generale del Consiglio regionale". Lo ha annunciato oggi il segretario regionale del Pd Alessandro Alfieri durante l'incontro pubblico sul federalismo differenziato e sull'autonomia regionale tenuto a Bergamo alla presenza del ministro Maurizio Martina, dei sottosegretari agli affari regionali Gianclaudio Bressa (in collegamento da Roma) e all'economia Pier Paolo Baretta, dei sindaci Giorgio Gori (Bergamo), Mattia Palazzi (Mantova), Davide Galimberti (Varese), del presidente dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini e di numerosi amministratori locali del Pd.Il Partito democratico ha anche indicato alcune delle materie su cui la Lombardia dovrebbe ottenere maggiori competenze. Da notare che la Regione non ha mai prodotto un documento in merito, dunque lo stesso referendum al momento servirebbe per dare una delega in bianco al governatore."Per il Pd - spiega il sindaco di Bergamo Giorgio Gori - occorre iniziare a discutere di maggiore autonomia sulla tutela dell'ambiente e dell'ecosistema, per la specificità del bacino padano, della sua geografia e del tessuto sociale e produttivo, e della ricerca scientifica e tecnologica, in una Regione in cui il sistema produttivo deve essere in grado di competere con le Regioni più avanzate d'Europa, e per farlo abbiamo bisogno di sviluppare un rapporto ancora più stretto con il mondo della ricerca".