Palermo, 18 lug. (AdnKronos) - Beni per oltre 1,2 milioni di euro sono stati sequestrati dai Carabinieri del Ros e quelli del Comando Provinciale di Trapani a un imprenditore, Michele Giacalone. I militari che hanno dato esecuzione al provvedimento di sequestro dei beni emesso dal Tribunale di Trapani - Sezione Misure di Prevenzione nei confronti di Giacalone, tratto in arresto dal Ros nell’ambito dell’indagine Visir il 10 maggio scorso per partecipazione ad associazione mafiosa ed estorsione aggravata dal metodo mafioso, quale appartenente della famiglia mafiosa di Marsala. Il provvedimento, che è stato richiesto dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Palermo - diretta da Francesco Lo Voi - e si fonda sulle emergenze investigative provenienti dalle attività condotte dal Ros, è sorretto dagli esiti dell’indagine Visir svolta dal Reparto Anticrimine di Palermo in direzione del mandamento di Mazara del Vallo "e della sua pericolosa articolazione territoriale rappresentata dalla famiglia mafiosa di Marsala, capeggiata dall’uomo d’onore Vito Vincenzo Rallo - dicono gli inquirenti - ed operante secondo le espresse direttive del latitante Matteo Messina Denaro".Le indagini sull’aggregato mafioso marsalese hanno, infatti, documentato "gli assetti di vertice ed i delitti perpetrati dalla famiglia lilibetana, fornendo importanti elementi sul suo collocamento baricentrico nelle relazioni criminali tra le province di Trapani e Palermo, nonché rilevanti riscontri sulla costante operatività e periodica presenza in territorio trapanese del citato latitante".In quel contesto Giacalone, "il cui spessore criminale veniva già evidenziato in occasione del fermo di Indiziato di delitto emesso dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Palermo in data 12.10.2007 quale favoreggiatore della latitanza del noto capo mafia Antonino Rallo, emergeva quale referente imprenditoriale dell’attuale capo famiglia Rallo, fratello di Antonino, mettendo a disposizione della consorteria criminale gli immobili della propria società per gli incontri riservati degli associati e contribuendo al sostentamento degli affiliati detenuti e della famiglia Rallo".

in evidenza
Il fatto della settimana Ronaldo visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Ronaldo visto dall'artista

in vetrina
Elettra Lamborghini al Grande Fratello Vip 3? Macché: a Ex on the Beach Italia

Elettra Lamborghini al Grande Fratello Vip 3? Macché: a Ex on the Beach Italia

motori
Concept Smart Jacket: l’idea Ford pensata per i ciclisti

Concept Smart Jacket: l’idea Ford pensata per i ciclisti

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Sala, il simbolo della Sinistra bocciata il 4 marzo
di Massimo Puricelli
Renzi e Berlusconi sulla stessa barca
Migranti, le frasi ad effetto del premier Sanchez
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Secondo te, chi comanda davvero al governo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.