Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

MIGRANTI: FONTANA (FI), DA GOVERNO LENTEZZA IN ATTUAZIONE DECRETO

17 luglio 2017- 18:47
Roma, 17 lug. (AdnKronos) - “Ho presentato un’interrogazione parlamentare per chiedere contezza sulla lentezza con la quale il Viminale sta procedendo all’attuazione delle disposizioni contenute nel decreto immigrazione, lentezza che da la misura di quanto il governo non sia in grado di gestire l’emergenza migratoria. Una norma inattuata su tutte: il rafforzamento delle Commissioni territoriali per il riconoscimento della protezione internazionale, che –secondo il decreto- dovevano essere urgentemente rafforzate con 250 unità di personale in più, e che invece navigano ancora in alto mare”. Lo afferma Gregorio Fontana, deputato di Forza Italia e membro della commissione parlamentare d’inchiesta sui Migranti. “Il ministro Minniti -aggiunge l'esponente azzurro- quasi cinque mesi fa aveva fatto trionfalmente il primo annuncio, poi indetto il concorso il 26 aprile e ora nuovamente rimandato. A fronte delle 54.051 domande di partecipazione giunte, anche qualora dovessero iniziare domani le procedure d’esame, sarà una vera impresa gestire una tale mole di partecipanti ed i 250 arriveranno a prendere servizio addirittura non prima di qualche anno, quindi sicuramente troppo tardi per aiutare a smaltire il mostruoso arretrato. La ragione che ha portato ad una così alta adesione è che i titoli richiesti dal bando sono estremamente generalisti, a dispetto della necessità di avere personale altamente specializzato. Quindi si impiegherà altro tempo per la formazione dei selezionati".