Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

MIGRANTI: ROMANI, GOVERNO AGISCA PER BLOCCARE PARTENZE

17 luglio 2017- 19:01
Roma, 17 lug. (AdnKronos) - "All'indomani dell'annuncio del presidente Gentiloni di rinvio della discussione sullo ius soli, rinvio doveroso che come Forza Italia abbiamo chiesto ed ottenuto, arriva da Milano la notizia di un'aggressione ai danni di un agente della Polfer da parte di un immigrato clandestino e oggetto di provvedimento di espulsione mai eseguito. Un fatto inquietante che non può che colpire ulteriormente la sensibilità di un Paese già sottoposto alla fortissima pressione sociale di un'immigrazione del tutto fuori controllo". Lo afferma Paolo Romani, capogruppo di Forza Italia al Senato."Ecco che un governo responsabile -aggiunge- avrebbe dovuto anticipare le parole espresse oggi dal ministro degli Esteri belga, Didier Reynders, che addirittura minaccia di uscire dall'operazione 'Sofia' se i suoi mezzi non si spingeranno in acque libiche, passando finalmente alla terza fase, come abbiamo sempre sollecitato, che consentirebbe di bloccare le partenze, chiudere la rotta del Mediterraneo centrale e combattere efficacemente il traffico di esseri umani".