Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

MILANO: MARONI, AGGRESSORE CENTRALE GIRAVA LIBERO CON DECRETO ESPULSIONE

17 luglio 2017- 20:54
Milano, 17 lug. (AdnKronos) - "L'immigrato della Guinea che ha ferito con un coltello un agente di Polizia alla stazione Centrale di Milano era sottoposto a decreto di espulsione dalla Questura di Sondrio, eppure girava libero e indisturbato sul nostro territorio. Esprimo solidarieta' all'agente colpito e a tutte le Forze dell'ordine, che ogni giorno garantiscono la nostra sicurezza e ci difendono da questi pazzi criminali. Ora il Governo deve darsi una mossa: espulsioni di massa di tutti i clandestini". Lo afferma il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, commentando l'aggressione che si è verificata oggi vicino alla Stazione Centrale di Milano.

In Vetrina

Grande Fratello Vip 2 sesso. Di nuovo sesso al GF VIP 2. Cecilia e Ignazio...

In evidenza

Il fatto della settimana Gigi Buffon visto dall'artista
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Motori

Tesla Semi: debutta il camion elettrico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it