Milano 12 lug. (AdnKronos) - A Milano le notifiche delle sanzioni potranno essere inviate via posta elettronica per i professionisti e le aziende che hanno un indirizzo pec. Una novità che rientra nell’ambito della riorganizzazione delle tariffe per le sanzioni adottata dal Comune di Milano con una delibera di Giunta, e che ha già preso il via per le aziende mentre sarà in funzione dal prossimo autunno per i professionisti. La legge prevede che le spese di notifica sostenute per l’accertamento e la notificazione dell’infrazione siano imputate all’autore della violazione. Queste comprendono l’analisi delle banche dati, la stampa e l'imbustamento, la notifica stessa, la rendicontazione e l'archiviazione dell’atto. La pec permetterà di ridurre i costi, comportando di fatto un risparmio alle imprese e ai professionisti sanzionati. Per loro, infatti, il costo della notifica scende a 6,62 euro dagli 11,25 previsti per chi risiede a Milano e dai 15,56 per chi risiede fuori città.L’introduzione della notifica via pec è stata prevista con decreto del ministero dell’Interno quando il destinatario è un soggetto dotato di tale casella. Già in vigore per le persone giuridiche, ovvero le aziende la cui pec è rintracciabile attraverso il registro delle Camere di Commercio, sarà allargata anche ai professionisti che hanno l’obbligo di avere un indirizzo di posta elettronica certificata, registrato negli elenchi dei loro albi professionali. Per quanto riguarda invece le persone fisiche, non essendoci ancora i decreti attuativi che prevedono le modalità di registrazione, si dovrà continuare a procedere con le notifiche cartacee via posta.

in evidenza
La Gregoraci si mette a nudo "Ecco la verità sul GF Vip"

Spettacoli

La Gregoraci si mette a nudo
"Ecco la verità sul GF Vip"

in vetrina
Gossip, dai baci di Gabbana a Veronica Lario al topless di... FOTO DELL'ESTATE

Gossip, dai baci di Gabbana a Veronica Lario al topless di... FOTO DELL'ESTATE

motori
Peugeot 3008 e 5008 debutta il cambio EAT 8

Peugeot 3008 e 5008 debutta il cambio EAT 8

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Dai social alla politica alla cultura: l'odio ha ottenebrato le nostre menti
di Maurizio de Caro
"La poesia deve dissestare l'ordine”: il docufilm del poeta Milo De Angelis
I 5S scelgono online i candidati al CdA Rai, è la democrazia dei salsicciai?
di Ernesto Vergani

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Secondo la Lega la difesa è sempre legittima. Sei d'accordo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.