(AdnKronos) - Roma. Un inizio d'anno all'insegna di un partenza sprint per l'oro ma la stabilizzazione è dietro l'angolo. E' questa la previsione degli analisti di Union Bancaire Privée, Ubp. "L’oro ha aperto il 2018 facendo i fuochi d’artificio, toccando i massimi da metà settembre 2017, alimentato da vari fattori: le costanti tensioni geopolitiche tra Stati Uniti e Corea del Nord, la decisione del presidente statunitense, Donald Trump, di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele e le conseguenti tensioni nel mondo islamico e, più recentemente, la minaccia di una crisi politica ed economica in Iran", spiega Névine Pollini, senior commodity analyst dell'istituto. "Questi eventi destabilizzanti hanno spinto gli investitori preoccupati a cercare sicurezza nell'oro, anche se il suo status di copertura contro le turbolenze geopolitiche non si è rivelato molto affidabile negli ultimi tempi. Ciononostante, l’oro - sottolinea l'analista - rimane comunque il bene rifugio più sicuro se una di queste situazioni dovesse dar luogo a una crisi vera e propria. Ulteriori e più probabili fattori di supporto al rally dell'oro sono stati il recente calo del dollaro ai minimi in tre mesi e l'appiattimento della curva dei rendimenti". "Stranamente, l'oro - rileva Pollini - ha iniziato la scalata a metà dicembre, appena dopo il terzo rialzo dei tassi d’interesse del 2017 da parte della Fed, mentre il rendimento dei titoli di Stato decennali Usa provava ad avvicinarsi al 2,5%. Ciò non solo era indice di una crescita economica globale continua e sincronizzata, ma indicava anche che il disegno di legge sulla riforma fiscale da poco approvato poteva dare nei prossimi anni un ulteriore slancio all'economia e all'inflazione americana".
in evidenza
Milano capitale della fotografia 165 mostre sparse per la città

Photofestival 2018

Milano capitale della fotografia
165 mostre sparse per la città

in vetrina
Grande Fratello 2018: caos, liti e urla. Inizio col botto! Gf 2018 news

Grande Fratello 2018: caos, liti e urla. Inizio col botto! Gf 2018 news

motori
Nuovo Citroen C4 Aircross in passerella al Salone dell'auto di Pechino

Nuovo Citroen C4 Aircross in passerella al Salone dell'auto di Pechino

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
L’affondo (riuscito) di Bruno Vespa contro la scuola dei bulli e del ‘68
di Klaus Davi
Cancro e cibo, la sana alimentazione lo tiene lontano. I consigli in un libro
di Mariella Colonna
Altamura mette in Rete i siti storici per la valorizzazione Territoriale
di Mariella Colonna

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.