Roma, 12 lug. (AdnKronos) - Parte da Arezzo il 19 luglio l'Enel Energia Tour, iniziativa che vuole raccontare il territorio attraverso la musica. Paolo Fresu con il Devil Quartet saranno i protagonisti della prima tappa nel capoluogo toscano, cui ne seguiranno, fino al 29 settembre, altre in diverse città italiane tra le quali Genova e Palermo. In ciascuna delle tappe si esibiranno artisti di indiscusso successo come Raphael Gualazzi, e Cosmo. Musica Jazz, pop, classica e indie caratterizzeranno il viaggio di Enel Energia per raccontare l’Italia di oggi e di ieri, ma anche per stimolare, incuriosire, evocare atmosfere e divertire. Il Devil Quartet è sinonimo di un viaggio musicale tra l’Africa e il mondo occidentale attraverso il jazz, il rock e il meticcio. Nonostante la poetica di Fresu sia sempre in evidenza, è l’energia ritmica e la coesione tra i componenti del gruppo la caratterista fondamentale di questa ormai storica formazione italiana. Altro trio d’eccezione che usa la musica per creare ponti fra culture, esperienze e sonorità diverse: Dj Khalab, Tommaso Cappellato batterista e compositore che si è distinto nel corso della sua attività come ideatore e fautore di numerose variopinte situazioni musicali e Gabin Dabyre poliedrico musicista e cantautore del Burkina Faso che ha all’attivo numerose collaborazioni con artisti di calibro. A salire sul palco all’interno di parco Pertini ci sarà anche l’Orchestra Instabile di Arezzo: una realtà unica nel panorama territoriale aretino composta da quattro violini, una viola, un violoncello, un contrabbasso, un flauto e un clarinetto. L'ensemble eseguirà brani di George Gershwin, Leroy Anderson, Duke Ellington. La serata sarà aperta da DJ set e artistici della scena musicale aretina. E’ prevista anche la presenza di Street food caravan e diverse attività di intrattenimento per famiglie e laboratori musicali per bambini a cura dell’Associazione locale Spazio Seme. con questo tour Enel Energia vuole anche attivare un momento di socializzazione e vicinanza tra le persone nell’ambito di un contesto culturale, stimolante e aperto a tutti. Un’esperienza unica e coinvolgente in cui allestimenti, contenuti e relazioni con il pubblico sono disegnati per essere divertenti e accogliere tutta la comunità.

in evidenza
Tutti pazzi per il caffè alla spina Illy, Cold Brew per i Millennial

Marketing

Tutti pazzi per il caffè alla spina
Illy, Cold Brew per i Millennial

in vetrina
Mondiali, tutti pazzi per Giorgia Rossi... FOTO

Mondiali, tutti pazzi per Giorgia Rossi... FOTO

motori
Intervista a tutto campo al presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani

Intervista a tutto campo al presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Fondi Lega, Salvini dica chi ha ritirato la costituzione di parte civile
di Marco Marturano
Vitalizi, Fini rischia 30 anni ma ha ancora ufficio a Montecitorio e scorta
di Angelo Maria Perrino
L'Fmi boccia l'Italia? E' una buona notizia. Ma Repubblica lancia l'allarme
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Scontro tra il governo e l'Inps. Secondo te, chi ha ragione?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.