Roma, 15 mar. (AdnKronos) - "Incrementeremo di 100 unità il ruolo degli Ispettori della Guardia di Finanza, al fine di potenziare le attività di monitoraggio e controllo legate all’attuazione del Reddito di Cittadinanza". Così il sottosegretario di Stato all'Economia e delle Finanze, Laura Castelli, annunciando il deposito dell’emendamento al Disegno di Legge di Conversione del Decreto Legge su Reddito di Cittadinanza e Pensioni."Come noto, il Governo - sottolinea- intende garantire il rispetto di tutte le disposizioni contenute ed il contrasto ad ogni forma di abuso. Dimostreremo, anche attraverso questa nuova previsione normativa, che il Reddito di Cittadinanza ha l’obiettivo di reinserire le persone nel mondo del lavoro, e non lasciarle sul divano, come invece qualcuno ama raccontare", conclude.

in evidenza
Rifiutati 100.000 euro a partita? De Rossi lasci in serenità la pelota

Sport

Rifiutati 100.000 euro a partita?
De Rossi lasci in serenità la pelota

in vetrina
Grande Fratello 2019, 3 concorrenti hanno fatto i bagagli. GF 2019 NEWS

Grande Fratello 2019, 3 concorrenti hanno fatto i bagagli. GF 2019 NEWS

motori
Fiat 500, arrivano le nuove versioni Star e Rockstar

Fiat 500, arrivano le nuove versioni Star e Rockstar

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Governo, la sindrome di Stoccolma dell'ex Cavaliere
di Diego Fusaro
ALIS. Lunedì 20 maggio a Roma una nuova visione del trasporto sostenibile
di Paolo Brambilla - Trendiest
La guerra degli striscioni, timide forme di disubbidienza civile sui balconi
di Maurizio de Caro

I sondaggi di AI

Guerra dei dazi, stai con gli Stati Uniti o con la Cina?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.