Roma, 14 feb. (AdnKronos) - "Ci sono parlamentari che non hanno mantenuto le promesse. Queste persone che non hanno donato i soldi dei loro stipendi per noi si autoescludono dal M5S". Così Luigi Di Maio, parlando con i cronisti nella sede del comitato elettorale 5 Stelle del caso rimborsopoli nel M5S."Dalle verifiche che abbiamo fatto tra i conti del Mef e i conti che sono sul nostro sito - ha proseguito, presentando la lista degli 8 parlamentari non in regola con le rendicontazioni - Ivan Della Valle, che non ci ha dato l'autorizzazione ad accedere ai suoi dati, non avrebbe donato per circa 270mila euro. Girolamo Pisano, che neanche ci ha dato l'autorizzazione, non avrebbe donato per circa 200mila euro. Maurizio Buccarella, che ci ha dato l'autorizzazione, non avrebbe donato per 137mila euro. Carlo Martelli, che non ci ha dato l'autorizzazione, non dovrebbe aver donato circa 81mila euro".Rientrano nella lista dei 'morosi' anche "Elisa Bulgarelli per circa 43mila euro; Andrea Cecconi per circa 28mila euro; Silvia Benedetti per circa 23mila euro; Emanuele Cozzolino per circa 13mila euro", ha aggiunto Di Maio."Queste persone - ha sottolineato - per noi si auto-escludono dal Movimento. Ma se hanno da obiettare qualcosa rispetto alle verifiche che abbiamo fatto oggi, possono farlo e ci possono contattare. Abbiamo individuato un margine di errore tra i conti che abbiamo verificato e quelli dichiarati, di circa il 2%. Ma è un margine che noi non consideriamo perché abbiamo chiesto i conti correnti e gli estratti conto e da questi risulta che è tutto ok". "Dovremo analizzare delle questioni che sono state poste, che sono assolutamente plausibili e che riguardano alcuni parlamentari. Ma per questo ci sono i probiviri", ha aggiunto il candidato premier M5S.Il 'buco' nelle rendicontazioni dei parlamentari 5 Stelle ammonta complessivamente a circa 795mila euro, somma ottenuta sommando i bonifici non versati dagli 8 parlamentari 'morosi'. "Sta per iniziare la settimana dell'orgoglio M5S. Perché - ha detto Di Maio - con questi numeri io chiedo a tutti i parlamentari che si sono distinti per le loro donazioni di andare in tutta Italia a esibire i bonifici che hanno fatto sul fondo per il microcredito, magari presso le imprese che abbiamo fatto nascere grazie ai soldi dei nostri stipendi. Dimostreremo - ha concluso - che siamo l'unica forza politica della storia che ha tagliato per 23 milioni di euro gli stipendi ai propri parlamentari".

in evidenza
Boschi sexy "guerriera" al mare Ecco le vacanze dei politici

Da Silvio a Salvini...

Boschi sexy "guerriera" al mare
Ecco le vacanze dei politici

in vetrina
Chiara Ferragni, incidente sexy: il costume si abbassa e... FOTO

Chiara Ferragni, incidente sexy: il costume si abbassa e... FOTO

motori
SEAT e Telefónic: la guida assistita viaggia sulla rete mobile 5G

SEAT e Telefónic: la guida assistita viaggia sulla rete mobile 5G

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Genova, il governo del Cambiamento usi il pugno di ferro con i responsabili
di Angelo Maria Perrino
Bambole di gomma e super-uomini: dal bordello al divano di casa
di Maurizio de Caro
Salute in vacanza, come curare le ferite emotive. Il test

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Temi che l'Italia rischi un attacco sui mercati finanziari?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.