Roma, 6 mag. (AdnKronos Salute) - Due giorni di sport, divertimento e salute all'insegna della prevenzione. Prende il via, dall'Acuero Padel Club di Roma, la prima tappa della manifestazione 'Padel Professional' che quest'anno vede coinvolto il Policlinico romano Umberto I : personale dell'ospedale, coordinato dal chirurgo generale Stefano Arcieri, sarà presente in tutti gli appuntamenti del torneo - che per l'occasione è stato intitolato 'Padel&Salute: la Sfida' - per fornire visite mediche e indagini diagnostiche gratuite. Le giornate di oggi e domani sono dedicate alla calcolosi della colecisti e alle malattie da reflusso gatroesofageo, con visite che si terranno in strutture installate appositamente al'interno del circolo, dalle 10 alle 18."Questa'iniziativa - spiega all'AdnKronos Salute Stefano Arcieri - nasce dall'idea di coniugare lo sport alla salute intesa come prevenzione, che è la terapia migliore, quella che ha più successo. Durante le 5 tappe di questo torneo cercheremo di fare prevenzione per cinque diversi tipi di patologie che saranno, oltre alla calcolosi della colecisti e alle malattie da reflusso gatroesofageo che tratteremo oggi, le malattie della pelle a giugno, le malattie della tiroide a luglio, settembre sarà il mese della colon-proctologia, mentre ad ottobre chiuderemo con le ernie della parete addominale. Patologie ad alta frequenza, che ci daranno l'opportunità di poter visitare gratuitamente tutte le persone che vorranno intervenire a quest'evento, ed effettuare immagini diagnostiche strumentali".Derivato dal tennis e con qualche retaggio dello squash e del beach tennis, il padel ha avuto negli ultimi anni un vero e proprio boom di praticanti e campi realizzati. Solo nella Capitale, questo sport conta circa 5mila praticanti e oltre 250 campi. "Questo format è nato cinque anni fa - aggiunge l'avvocato Nicola Colavita, organizzatore della manifestazione - e quest'anno abbiamo deciso di allargare la nostra platea, tant'è che da Padel Forense, un torno dedicato ai professionisti del diritto, abbiamo ridefinito il format in Padel Professional estendendolo a tutte le categorie professionali". "Il torneo quest'anno- continua Colavita - si arricchisce di un forte aspetto medico sanitario, grazie alla speciale partecipazione dell'azienda sanitaria Policlinico Umberto I e grazie al professore Arcieri che ci ha contattato e supportato nella buona riuscita della collaborazione. Durante i vari tornei - conclude - si svolgeranno anche esibizioni che coinvolgeranno giocatori della nazionale di Padel, personaggi del mondo dello spettacolo e persone affette da disabilità, proprio per sottolineare anche il forte aspetto sociale della manifestazione".

in evidenza
JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO

Le foto delle Vip

JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO

in vetrina
Marianna Aprile come il premio Nobel Esther Duflo: separate alla nascita

Marianna Aprile come il premio Nobel Esther Duflo: separate alla nascita

motori
Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO

Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano. Edoardo Maggiori inaugura tre "salotti artistici" dal 15 al 31 ottobre
di Paolo Brambilla - Trendiest
Se Dublino scende a patti, l'accordo Brexit è più vicino
di Bepi Pezzulli
In libreria "Business Etiquette" le regole del fair play nel mondo del lavoro
di Paolo Brambilla - Trendiest

I sondaggi di AI

Quale partito voteresti in caso di elezioni politiche?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.