Roma, 6 mag. (AdnKronos Salute) - Due giorni di sport, divertimento e salute all'insegna della prevenzione. Prende il via, dall'Acuero Padel Club di Roma, la prima tappa della manifestazione 'Padel Professional' che quest'anno vede coinvolto il Policlinico romano Umberto I : personale dell'ospedale, coordinato dal chirurgo generale Stefano Arcieri, sarà presente in tutti gli appuntamenti del torneo - che per l'occasione è stato intitolato 'Padel&Salute: la Sfida' - per fornire visite mediche e indagini diagnostiche gratuite. Le giornate di oggi e domani sono dedicate alla calcolosi della colecisti e alle malattie da reflusso gatroesofageo, con visite che si terranno in strutture installate appositamente al'interno del circolo, dalle 10 alle 18."Questa'iniziativa - spiega all'AdnKronos Salute Stefano Arcieri - nasce dall'idea di coniugare lo sport alla salute intesa come prevenzione, che è la terapia migliore, quella che ha più successo. Durante le 5 tappe di questo torneo cercheremo di fare prevenzione per cinque diversi tipi di patologie che saranno, oltre alla calcolosi della colecisti e alle malattie da reflusso gatroesofageo che tratteremo oggi, le malattie della pelle a giugno, le malattie della tiroide a luglio, settembre sarà il mese della colon-proctologia, mentre ad ottobre chiuderemo con le ernie della parete addominale. Patologie ad alta frequenza, che ci daranno l'opportunità di poter visitare gratuitamente tutte le persone che vorranno intervenire a quest'evento, ed effettuare immagini diagnostiche strumentali".Derivato dal tennis e con qualche retaggio dello squash e del beach tennis, il padel ha avuto negli ultimi anni un vero e proprio boom di praticanti e campi realizzati. Solo nella Capitale, questo sport conta circa 5mila praticanti e oltre 250 campi. "Questo format è nato cinque anni fa - aggiunge l'avvocato Nicola Colavita, organizzatore della manifestazione - e quest'anno abbiamo deciso di allargare la nostra platea, tant'è che da Padel Forense, un torno dedicato ai professionisti del diritto, abbiamo ridefinito il format in Padel Professional estendendolo a tutte le categorie professionali". "Il torneo quest'anno- continua Colavita - si arricchisce di un forte aspetto medico sanitario, grazie alla speciale partecipazione dell'azienda sanitaria Policlinico Umberto I e grazie al professore Arcieri che ci ha contattato e supportato nella buona riuscita della collaborazione. Durante i vari tornei - conclude - si svolgeranno anche esibizioni che coinvolgeranno giocatori della nazionale di Padel, personaggi del mondo dello spettacolo e persone affette da disabilità, proprio per sottolineare anche il forte aspetto sociale della manifestazione".

in evidenza
Vale Rossi, topless della fidanzata Francesca, le foto spettacolari

GOSSIP E GALLERY VIP

Vale Rossi, topless della fidanzata
Francesca, le foto spettacolari

in vetrina
Faceapp, l'app che invecchia è virale. Ecco i vip con 30 anni in più. FOTO

Faceapp, l'app che invecchia è virale. Ecco i vip con 30 anni in più. FOTO

motori
Land Rover consegna 30 Discovery alla Polizia di Stato

Land Rover consegna 30 Discovery alla Polizia di Stato

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Nuove nomine per d.ssa Victoria Rowlands e avv. Cristiano Cominotto
Camilleri e la Sicilia immaginaria (tenera e irritante) di Montalbano
di Maurizio de Caro
Tette e culi in copertina fanno vendere di più? Lo spiega l'antropologo
di Mariella Colonna

I sondaggi di AI

Parigi consegna la medaglia d'onore a Carola Rackete: premio meritato?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.