Palermo, 14 gen. (AdnKronos) - La corsa all'affare non c'è stata. E chi si aspettava una partenza con il 'botto' è rimasto deluso. La stagione dei saldi, al via il 6 gennaio in Sicilia, è partita in sordina complice l’effetto 'Black Friday' e le compere natalizie che hanno assottigliato la disponibilità economica delle famiglie. "L'avvio è stato tiepido - dice all'Adnkronos Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo – senza grandi picchi e anzi con una lieve flessione del 5 per cento rispetto allo scorso anno". Insomma, i primi giorni di acquisti scontati, storicamente momento clou delle vendite sotto costo, si stanno rivelando un mezzo flop. "Non c'è stata la corsa all'acquisto - ammette Di Dio -. I negozi hanno lavorato, ma senza registrare particolari incassi". Saldi annacquati. Dalle promozioni prenatalizie, innanzitutto. "La lieve ripresa e il rinnovato clima di fiducia dei consumatori – prosegue la numero uno di Confcommercio Palermo - hanno sbloccato le spese anche prima dell'avvio dei saldi. Merito di offerte e promozioni che le attività commerciali hanno riservato alla propria clientela e che hanno spinto tanti a fare acquisti anche a dicembre". Le previsioni, comunque, sono positive. "Ci aspettiamo da qui al 15 marzo un +3 per cento nelle vendite" spiega. Ma a decretare "la morte dei saldi" secondo Francesco Tanasi, segretario del Codacons che da anni si batte per la loro liberalizzazione, sono, soprattutto, le vendite on line. "Oggi su internet è possibile acquistare prodotti a prezzi stracciati in ogni periodo dell'anno - dice - e questa opportunità non può non essere colta dai consumatori". Il risultato? "Solo il 40 per cento dei siciliani conta di approfittare delle vendite di fine stagione per fare qualche acquisto nei negozi".

in evidenza
Kate Moss, busto a 18 carati Sotheby’s lancia un'asta "d'oro"

Costume

Kate Moss, busto a 18 carati
Sotheby’s lancia un'asta "d'oro"

in vetrina
Milan-Ibrahimovic, la risposta di Zlatan sarà... AC MILAN NEWS

Milan-Ibrahimovic, la risposta di Zlatan sarà... AC MILAN NEWS

motori
Formula 1: Vettel verso l’addio alla Ferrari?

Formula 1: Vettel verso l’addio alla Ferrari?

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Fisco, l'odissea del contribuente per una cartella pazza
di Alberto De Franceschi
Milano. Il ricordo delle guerre e la pietà per gli scomparsi
di Paolo Brambilla - Trendiest
L'utero in affitto per due uomini?Frutto della volontà di potenza consumistica
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Qual è il tuo giudizio sulla Commissione europea guidata da Juncker?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.