Palermo, 12 feb. (AdnKronos) - "La società Distribuzione Cambria che opera nel settore alimentare con marchio Spaccio Alimentare in Sicilia e Calabria versa da mesi in stato di difficoltà, accumulando debiti insostenibili tanto da andare in concordato in bianco per scongiurare il fallimento. Intanto possibili cessioni a Società interessate all'acquisto dei punti vendita ritardano a concretizzarsi e i sindacati chiedono che qualsiasi trattativa venga portato ad un tavolo di confronto a tutela di tutti i lavoratori coinvolti". E' la denuncia di Fisascat Cisl Sicilia. “Fino ad oggi la Società non ha risposto positivamente al confronto - afferma Mimma Calabrò, Segretario generale della Fisascat Cisl Sicilia - e a pagarne le conseguenze sono sempre i lavoratori che non percepiscono stipendio ormai da diversi mesi”. "I lavoratori stanno vivendo una situazione inaccettabile. Si ritrovano, infatti, a non essere più in grado di provvedere ai fabbisogni quotidiani delle loro famiglie ma comunque, con grande abnegazione e senso di responsabilità, si sono sempre recati sul posto di lavoro", continua la Calabrò - "Di fronte a vaghe comunicazioni aziendali con le quali viene aggiunta incertezza su altra incertezza, i lavoratori di Palermo hanno deciso di incrociare le braccia"."Non possiamo più accettare il modo di agire dell'azienda nei confronti dei propri dipendenti - continua la Sindacalista - Ma, ancor più, deploriamo la scelta aziendale, giuntaci qualche ora fa, di non presenziare all'importante incontro di domani presso il Ministero dell'Economia, luogo in cui si sarebbe potuto e dovuto attuare un confronto costruttivo con i vertici Ministeriali e le Organizzazioni Sindacali Nazionali”. "Un democratico segno di protesta nonché un diritto sindacale non può divenire l'alibi per non presenziare ad un importante tavolo di confronto, quale è il Mise. I lavoratori, ormai da mesi, sono preoccupati per il proprio futuro - conclude la Calabrò - adesso ci auguriamo che il buon senso prevalga e si ritorni al confronto con l'obiettivo di salvaguardare i livelli occupazionali".

in evidenza
La nuova vita di Noemi Letizia Star in tv nel reality napoletano

Costume

La nuova vita di Noemi Letizia
Star in tv nel reality napoletano

in vetrina
Grande Fratello 2019, Daniele e Martina vicini. Malore Jessica. Gf 2019 news

Grande Fratello 2019, Daniele e Martina vicini. Malore Jessica. Gf 2019 news

motori
Toyota presenterà il nuovo Hilux 2019

Toyota presenterà il nuovo Hilux 2019

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Di Maio e Salvini, sedotti e abbandonati. Gli elettori? Un'amante capricciosa
di Maurizio de Caro
25 Aprile, le basi americane in Italia: la Resistenza che non fa più nessuno
di Diego Fusaro
Caro Governo, adesso risparmiateci la riunione fiume
di Ernesto Vergani

I sondaggi di AI

Alla luce della lite continua tra Lega e M5S il governo deve andare avanti?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.