Reggio Emilia, 7 dic. (AdnKronos) - Ha ucciso a coltellate il figlioletto di 5 anni e poi ha tentato il suicidio. E' accaduto nella campagne di Luzzara (Reggio Emilia) dove, su segnalazione di un passante, i carabinieri hanno trovato la donna, chiusa in auto con il corpo del bambino. In seguito sono stati effettuati accertamenti nell'abitazione della donna nel mantovano dove i militari hanno trovato il corpo senza vita dell'altra figlia di due anni, morta soffocata.

in evidenza
Vacanze ad agosto? No Ecco i mesi più economici

Costume

Vacanze ad agosto? No
Ecco i mesi più economici

in vetrina
Royal Family News, Meghan Markle rivela le 4 parole del papà mai rivelate

Royal Family News, Meghan Markle rivela le 4 parole del papà mai rivelate

motori
La nuova tecnologia Ford risveglia dall’incubo di guida in contromano

La nuova tecnologia Ford risveglia dall’incubo di guida in contromano

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Strage di Genova, ancora attuale il Processo di Pasolini al Palazzo
di Angelo Maria Perrino
Funerali di Genova, fischi al Pd. Il popolo non dimentica chi l'ha tradito
di Diego Fusaro
Genova, l'olezzo del profitto dimentica qualsiasi decenza
di Maurizio de Caro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Tragedia a Genova, è giusto che il governo revochi la concessione a Società Autostrade?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.