A- A+
Piemonte
seggiovia 500

Un vacanza si è trasformata in una tragedia. E’ succeso a Clavière dove una ragazzina inglese di 13 anni, in gita scolastica nella località sciistica piemontese, è morta dopo essere caduta dalla seggiovia.

La vittima si trovava a Clavière con alcuni insegnanti e i compagni di scuola. Era da poco salita con gli sci ai piedi, insieme agli insegnanti, sulla seggiovia «Col Boeuf», sul versante francese.

Non si sa né come né perché ma ad un certo punto, al secondo pilone, mentre la seggiovia stava salendo, la ragazzina è caduta da sei metri d’altezza. È andata a sbattere contro la base del pilone di cemento.

Immediatamente la seggiovia è stata bloccata e sono arrivati i soccorsi di polizia e sanitari del 118, che l’hanno rianimata a lungo sul posto. La ragazzina è stata accompagnata all’ospedale di Susa.
Inutilmente. È morta poco dopo.

Tags:
seggioviamorte
Loading...
in vetrina
Milan, Piatek e... l'obiettivo 70 milioni di euro

Milan, Piatek e... l'obiettivo 70 milioni di euro

i più visti
in evidenza
Marcuzzi, un mare di 'nostalgia' Senza reggiseno. E lato B..

TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

Marcuzzi, un mare di 'nostalgia'
Senza reggiseno. E lato B..


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV

Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.