Accattonaggio molesto, la Lega: reato da arresto. La proposta - Affaritaliani.it
A- A+
Politica
Accattonaggio molesto, la Lega: reato da arresto. La proposta

Basta con il racket della mafia nigeriana di giovani africani davanti a bar, panetterie, supermercati: un fenomeno che si incontra nella grandi città ma anche in tanti piccoli paesi di provincia. E così la Lega ha deciso per la linea della fermezza, soprattutto se l'accattonaggio è aggressivo e insistente. Questa la proposta parlamentare presentata dal leghista Nicola Molteni, sottosegretario all'Interno, per inserire nel codice penale il reato di "accattonaggio molesto", come spiega Il Messaggero. Il testo è stato depositato alla Camera e assegnato alla commissione Giustizia il 26 giugno. Molteni parla di "uno strumento efficace per aiutare sindaci e polizia locale". In seguito a una sentenza della Consulta del 1995 il reato di accattonaggio è stato considerato incostituzionale, ma Molteni, aggiungendo la fattispecie della molestia, pensa si possa farlo rientrare nel codice penale, anche se la legge non precisa quando il comportamento sia da considerarsi molesto. In ogni caso, è previsto il carcere da 3 a 6 mesi e un'ammenda da 3mila a 6mila euro per chi "mendica arrecando disturbo". Se si "causa disagio" il carcere sale da 6 mesi a un anno e l'ammenda da 5mila a 10mila euro. Colpiti anche gli ambulanti che eservitano l'attività senza autorizzazione in luogo pubblico o aperto al pubblico.

Tags:
accattonaggio molestolega accattonaggio molestolega accattonaggio legge

in evidenza
Un nomignolo da usare in privato Così Harry chiama Kate Middleton

Costume

Un nomignolo da usare in privato
Così Harry chiama Kate Middleton

i più visti
in vetrina
La famiglia Henger si prende tutto: ora anche le Hit Estive

La famiglia Henger si prende tutto: ora anche le Hit Estive

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Sticchi Damiani (ACI): “la sicurezza viene prima di tutto”

Sticchi Damiani (ACI): “la sicurezza viene prima di tutto”

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.