E Beppe Grillo snobba il Rototom di Benicàssim

Giovedì, 26 agosto 2010 - 13:49:00

ROTOTOM, LE PUNTATE PRECEDENTI NELLO SPECIALE DI AFFARI

"Io, al Rototom con moglie e figlia di 5 mesi"

La storia di Abel, cittadino del mondo, al Rototom per testimoniare la libertà

Di Ivan Vadori

Colpo di scena al Rototom. Durante il dibattito "Il Berlusconismo in Europa. Il caso Italia"; Giuliano Giuliani, padre di Carlo - tristemente morto il 20 luglio 2001 negli scontri tra polizia e manifestanti al G8 di Genova- infiamma il pubblico del Rototom con taglienti sentenze contro il potere del Presidente del Consiglio.
Il tanto atteso Beppe Grillo, che aveva sostenuto il Rototom nella manifestazione "Non processate Bob Marley" , svoltasi a Udine nel novembre dello scorso anno; ha deciso di non intervenire a mezzo video al XVII Sunsplash di Benicàssim. Non mantenendo gli accordi presi con il Rototom, che attendeva una sua dichiarazione. Lo Staff del Festival è rimasto alquanto sbigottito dalla decisione dell'artista. Nel pomeriggio di mercoledì Beppe Grillo inizialmente non ha voluto lasciare interviste ai media italiani, ha dato la disponibilità solo ai giornalisti spagnoli; successivamente - pochi istanti prima del dibattito - sul Berlusconismo ha annunciato il suo "Niet mediatico". Nessun intervento al dibattito, nessuna intervista. Beppe Grillo tace sul Berlusconismo in Europa.

Il Rototom incredulo e deluso pubblica nel proprio sito la sua dichiarazione: "All'ultimo momento, e senza a parer nostro ragioni condivisibili, Beppe Grillo ha fatto venire meno la sua partecipazione al dibattito sul declino dell'Italia. Spiace constatare che nemmeno lui sia immune ai vizi del Belpaese". (www.rototomsunsplash.com/it/news/sunsplash/2244-beppe-grillo-che-delusione). Ardua sentenza ai lettori di Affari, media partner del XVII Festival Sunsplash.

E' compito del responsabile dei dibattiti Alessandro Oria, annunciare al folto pubblico internazionale, che il famoso comico Beppe Grillo non parteciperà.  Spetta a Giuliano Giuliani il compito di intervenire sul delicato tema del Berlusconismo in Italia, causa dell'Exodus del Rototom. "Un loco muy rico, es muy peligroso .. " (un luogo molto ricco è molto pericoloso..) con questa battuta pungente Giuliani apre il dibattito al Festival. Egli afferma che in Italia c'è un significativo crollo di cultura e moralità. Il popolo italiano ha posto fine al sentimento dell'indignazione.  "Penso che la Lega Nord sia il partito che meglio possa esprimere il volere dei cittadini -dice Giuliani -, sono organizzati, fanno riunione di partito, volantinaggio. Ho sempre avuto la tessera del Pci, la sinistra sta scomparendo. Ma il popolo padano porta avanti battaglie a favore della secessione. Dunque la separazione dell'Italia, questo è inammissibile".

Giuliani
Giuliano Giuliani


Poi Giuliani pone attenzione alla drammatica vicenda che l'ha coinvolto: "Da quel maledetto giorno di luglio, è cambiata la mia vita e quella di mia moglie Haidi. Da quell'istante in cui Carlo ha perso la vita, lottiamo per avere giustizia. Dopo lo sparo, la camionetta è passata due volte sul corpo di mio figlio - quando era ancora vivo - , il colpo finale è stato dato da un carabiniere che ha fracassato la testa di Carlo. Posato il masso ha urlato ai manifestanti "Tu l'hai ucciso, con il tuo sasso".

Giuliani riflette sui magistrati che hanno condannato in sentenza di Appello le alte cariche della Polizia di Stato: "Ci sono ancora alcuni giudici che hanno il coraggio di emettere certe sentenze. Ricordiamo che alla scuola Diaz, sono state introdotte delle molotov dalle forze d'ordine. In Italia esse sono considerate armi da guerra, quindi i manifestanti hanno ricevuto l'accusa di terrorismo. Siamo veramente "il Paese dei locos" (matti). Abbiamo i condannati per mafia in Parlamento". 

Inoltre dichiara un pensiero all'assente Grillo: "Mi dispiace che non sia stato presente al dibattito. Lo rispetto e lo ammiro molto per le inchieste e le denunce che fa. E' attento all'ambiente, si impegna per battaglie condivisibili e apprezzabili. Ma non condivido che possa costituire una lista politica. Con l'attuale legge Calderoli non otterrà molti voti. Se continuerà in questo progetto diventerà il migliore amico di Berlusconi" . Successivamente il padre di Carlo, fa una digressione sulla sinistra italiana: "La Sinistra è debole, si svigorisce facilmente da sola. Continuamente si divide, invece di ritrovare una propria identità. Mancano i programmi, gli obiettivi. Ci si arrocca dietro ai fantasmi. L'Italia sta passando un periodo storico peggiore del Fascismo; almeno sotto la dittatura di Mussolini c'erano delle icone visibili. Noi siamo segregati in un regime e non ce ne rendiamo conto. Sono molto preoccupato per il nostro Paese".

Il suo intervento si chiude con l'invito a diffondere il video "LA TRAPPOLA Genova 20-21 luglio 2001"; egli afferma : "vi ho portato alcune copie del documentario, se lo prendete avete l'obbligo di copiarne più copie possibili. Questo è COPYLEFT, non copyright. Vi aspetto tutti, il 20 luglio a 2011 a Genova per una commemorazione ed una festa in ricordo di Carlo. Un inno alla vita". Il Rototom Sunsplash si alza in piedi e saluta Giuliano con uno scrosciante applauso. Egli, con gli occhi lucidi per l'emozione sussurra con un filo di voce: "Si vede che volete bene a Carlo, Grazie a tutti Voi".

*********************

AFFARI HA INCONTRATO ALCUNI GIOVANI CHE HANNO DECISO DI PARTIRE PER BENICASSIM:

Sono tanti. Hanno grossi zaini con tutto il materiale da campeggio. E moltissimi altri partono invece in macchina. Affari, all'aeroporto di Malpensa ha incontrato decine di giovani in partenza per Valencia. Destinazione ultima Benicassim, nuova sede del Rototom Sunsplash, che quest'anno, secondo le previsioni, registrerà il doppio delle partecipazioni.

Alba racconta: "Siamo contenti di andare in un Paese più libero, l'Italia non ha voluto il raggae che è la musica della libertà, allora noi andiamo dove la mentalità è più aperta e capisce come vanno il mondo e la cultura".

Maurizio invece: "Mando un messaggio al caro Giovanardi, me ne vado in Spagna al Rototom alla faccia del proibizionismo del tuo Governo!"
 
Donato: "Adoro il Reggae, Bob Marley e tutta la Giamaica... Mi faccio le canne e ne vado fiero...Tutti in Spagna alla faccia dei falsi moralisti!!!"

Bob Marley

  • No alla criminalizzazione delle culture alternative e del dissenso 
    di Angelo Maria Perrino
  • Forum/ Sei d'accordo con la legge che vieta il festival per evitare l'uso di droghe? O la musica è sacra e non si tocca? Dì la tua
  •  L'associazione Rototom replica su Affaritaliani.it al sottosegretario Giovanardi: "Il Sunsplah è un festival libero dalle droghe pesanti". LEGGI IL DOCUMENTO COMPLETO IN ESCLUSIVA 
  • Gli appelli delle star
  • Le carte giudiziarie della vicenda. Un autentico 'capolavoro letterario' ottocentesco. PDF
  • Daniele Farina, portavoce del Leoncavallo, ad Affari: "Se un giorno faremo la Norimberga del proibizionismo Giovanardi sarà tra gli imputati..."
  • "Organizzatori del festival reggae, fottetevene e andate avanti!" di Maurizio De Caro
  • Renzo Arbore ad Affaritaliani.it: "Amo il reggae, e sono anche stato in Jamaica. Per loro la ganja ha un valore religioso, per noi italiani no. La mia proposta è salvare la musica e lasciare il festival in Italia, ma senza droghe. Un compromesso va trovato, per il bene della musica!"

  • Caso Rototom, su Affaritaliani.it gli atti del consiglio comunale di Osoppo. LEGGI LE 'CARTE SCOTTANTI'

  • Il sindaco di Osoppo Bottoni (Pdl) ad Affaritaliani.it: "Un posto per il festival da noi ci sarà sempre. E' una fonte di introiti importante"

  • Moni Ovadia ad Affaritaliani: "L'Italia odia i giovani. E l'assurdo caso Rototom ne è la dimostrazione. Le argomentazioni di Giovanardi? Folli!". L'AUDIO-INTERVISTA IN CUI L'ARTISTA SI SFOGA...

  •  

    0 mi piace, 0 non mi piace

    Commenti


      
      Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
      Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
      Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
      Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
      Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
      Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
      Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
      Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
      LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

      LA CASA PER TE

      Trova la casa giusta per te su Casa.it
      Trovala subito

      Prestito

      Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
      SCOPRI RATA

      BIGLIETTI

      Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
      PUBBLICA ORA