Berlusconi: vacanze? Qualche giorno ad Arcore. E su Fini...

Venerdì, 6 agosto 2010 - 16:44:00


"Beati voi, che andate in vacanza...". Un rilassato e sorridente Silvio Berlusconi saluta i cronisti che lo intercettano nel centro della Capitale ma non concede molto alle domande, limitandosi a un informale rompete le righe con i media. Per quel che lo riguarda, il presidente del Consiglio spiega solo: "Io andrò qualche giorno ad Arcore".

PRANZO A CASA DI PREVETI. Un pranzo a casa di un vecchio amico, e la location dell'appuntamento è tanto notoria che al momento di lasciare il palazzetto in piazza Farnese il premier non accenna neanche al fatto che lì abiti Cesare Previti. Il presidente del Consiglio ha lasciato palazzo Grazioli intorno alle 14.30 ed il suo corteo di auto ha subito puntato verso il palazzo prospicente l'ambasciata di Francia. Tutta piazza Farnese, e anche la limitrofa piazza Campo de' Fiori, erano massicciamente presidiate dalle forze dell'ordine.

Nessuna dichiarazione all'arrivo da parte di Berlusconi e poco piu' di un cordiale saluto ai cronisti in attesa al termine, dopo circa un'ora dall'arrivo. Dopo il pranzo a casa di Cesare Previti, il premier Silvio Berlusconi si concede una piccola sosta in alcuni negozi di bigiotteria ed argenteria vicini alla sua residenza romana in via del Plebiscito. Alcuni turisti si fermano a scattare consuete foto e ad intonare qualche coretto alla volta del cavaliere. Il premier, vestito sportivo in camicia blu e maglioncino sulle spalle, saluta e poi rientra a palazzo Grazioli.

Strappo alla regola di non parlare se non in forma ufficiale ma, Silvio Berlusconi oltre ai saluti ai cronisti aggiunge praticamente nulla alle curiosita' sulla delicatissima situazione di governo e maggioranza e, in sostanza, ripropone un no comment garbatamente polemico nei confronti dei media. Lasciando l'abitazione di Cesare Previti Berlusconi risponde cosi' a chi gli chiede cosa stia accadendo: "Che succede? Succede quello che scrivete voi. Siccome la realta' e' quella che raccontano i giornali, allora io leggo i giornali e mi adeguo alla vostra realtà". Stesso esito quando si chiede come andrà a finire con Fini: "Non lo so, ditemelo voi", dice, sempre con il sorriso sulle labbra, Berlusconi che ribadisce "io leggo i giornali e mi adeguo".
0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA