Rosy Bindi ad Affaritaliani.it: "Il Pd non partecipa al 'No Cav Day 2'"

Il presidente del Partito Democratico Rosy Bindi sceglie Affaritaliani.it per annunciare che quasi certamente il Pd non parteciperà alla manifestazione del 5 dicembre contro il governo, ovvero il 'No Cav Day 2' al quale hanno già aderito l'Italia dei Valori, Rifondazione Comunista e moltissime associazioni vicine all'opposizione

Martedì, 17 novembre 2009 - 12:25:00


Il presidente del Partito Democratico Rosy Bindi sceglie Affaritaliani.it per annunciare che quasi certamente il Pd non parteciperà alla manifestazione del 5 dicembre contro il governo, ovvero il 'No Cav Day 2' al quale hanno già aderito l'Italia dei Valori, Rifondazione Comunista e moltissime associazioni vicine all'opposizione. "Ad oggi mi sembra di no. Non abbiamo bisogno di partecipare alle manifestazioni. Con questo intendo dire che il nostro anti-berlusconismo è quotidiano ed è nei fatti. Quindi per il momento non mi pare che ci sia questa decisione", spiega la vicepresidente della Camera dei Deputati. Ad ogni modo Rosy Bindi non sarà in piazza a Roma il 5 dicembre... "In questo momento non c'è una decisione in questo senso", ribadisce la presidente del Pd. "Naturalmente io farò quello che deciderà il mio partito, quello che decideremo insieme".

Di Pietro al Pd. "Non fate i primi della classe". Bersani furioso

Rilancia il pressing e riapre l'ennesima polemica con il Pd. "Il 5 dicembre scendiamo in piazza per manifestare contro le politiche di questo governo. Il Pd si tolga il cappello da primi della classe e partecipi". Antonio Di Pietro usa toni accesi per incalzare i Democratci in vista del "no Berlusconi day". L'ex Pm di Mani Pulite incalza: "Chi non sarà con noi sarà alla stessa stregua del governo Berlusconi".

L'IRA DI BERSANI. Il Partito democratico farà a dicembre una sua iniziativa rispetto alle politiche del governo Berlusconi. I dettagli verranno forniti dal segretario, Pier Luigi Bersani, in occasione della riunione della direzione del partito martedì della prossima settimana. Bersani ha ricordato: "Il Pd fa la sua strada, ha una sua idea di come fare opposizione e non sta in mezzo tra Idv e Udc. Vogliamo accorciare le distanze tra le opposizioni, ma questo non lo si fa tirandosi per la giacca".

"Noi facciamo le nostre manifestazioni. Noi, lezioni di anti-berlusconismo, non le prendiamo da nessuno",ha risposto il segretario del Pd a Di Pietro. Bersani, che rilancia un suo concetto più volte espresso, "il più anti-berlusconiano è quello che riesce a mandarlo a casa, non quello che grida di più. Dopodiché, se si ragiona, se le parole d'ordine sono accettabili, certamente non c'è una proibizione ad andarci ai militanti del Pd. Quando le parole d'ordine saranno accettabili le vedremo".

IL PD DOVREBBE PARTECIPARE ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO BERLUSCONI?

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA