A- A+
Politica
Centrodestra, "Berlusconi? Una fine ingloriosa come quella di Fini e Bossi"

"Oggi, primo agosto 2018, si è perfezionata l'operazione di scomparsa del Centrodestra. Ma, più che altro, oggi si celebra la fine della parabola di Berlusconi che è davvero arrivata alla sua conclusione". Marcello Veneziani, intervistato da Affaritaliani.it, analizza le conseguenze politiche dello scontro tra Salvini e Berlusconi sulla presidenza della Rai.

"Finché Berlusconi attacca e critica il governo sull'economia, quindi i grillini, ha perfettamente ragione. Ma quando arriva ad attaccare l'alleato perché propone un candidato alla presidenza della Rai che collabora con il suo giornale e che è di area Centrodestra allora vuol dire che preferisce allinearsi al Pd. E' la conlcusione ingloriosa e indecorosa della carriera politica di Berlusconi. Il Centrodestra sopravvive nell'aria ma non ha più senso parlare di Centrodestra a proposito di Berlusconi. Ormai è solo un gigantesco fatto personale".

Un voto ai 24 anni di Berlusconi in politica? "La sua parabola di governo è stata vincente per la campagna elettorale ma del tutto inefficace come azione di governo. E questa fine indecorosa non è certo migliore di quella dei suoi ex alleati Fini e Bossi. Non solo, questa volta Berlusconi non se la può prendere nemmeno con i giudici. L'ex Cavaliere era entrato nella storia della Seconda Repubblica, anche se in modo non glorioso, ora ne sta uscendo in maniera sconsolante".

E Giorgia Meloni che cosa farà ora? "E' in grande difficoltà perché non vuole farsi schiacciare né dall'uno né dall'altro dei contraenti, ma credo che alla fine sceglierà Salvini perché da quella parte stanno i suoi elettori. Berlusconi non è più nemmeno in gioco come Centrodestra e per la Meloni sarebbe una pura follia inseguire il leader di Forza Italia. Occorrerebbero ben altri contrappesi per bilanciare Salvini nell'alleanza, servirebbe una destra lungimirante e con senso dello Stato. Invece è l'arto mancante".

Lega e M5S dal contratto di governo diventeranno alleati? "Considerando l'estrema labilità del quadro politico e di alleanze tutto è possibile, sia che duri come semplice intesa per stare insieme al governo, altrimenti vanno a casa, sia perché hanno sentimenti comuni anti-establishment che li portano alla coabitazione. Il problema sarà quando si arriverà a dover concretizzare da un lato la Flat Tax e dall'altro il reddito cittadinanza. A quel punto rischierà di saltare tutto, non per volontà ma per impossibilità di realizzare tutti questi progetti insieme".

Tags:
berlusconi centrodestraberlusconi salvini
in evidenza
La politica-influencer lascia Fb "Rischio per la salute pubblica"

Alexandria Ocasio Cortez

La politica-influencer lascia Fb
"Rischio per la salute pubblica"

i più visti
in vetrina
Grande Fratello 2019, ospite arriva in Casa con delle sorprese. GF 2019 NEWS

Grande Fratello 2019, ospite arriva in Casa con delle sorprese. GF 2019 NEWS


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
FCA What’s Behind: il dietro le quinte di come nasce un auto

FCA What’s Behind: il dietro le quinte di come nasce un auto


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.