A- A+
Politica
Nuovo codice della strada, i ciclisti potranno andare contro mano

Molte le novità avanzate nel testo di legge che riguarda il nuovo codice della strada presentato in Commissione Trasporti alla Camera

Niente più smog per i ciclisti che agli incroci o davanti ai semafori sono costretti ad accodarsi alle auto incolonnate. Avranno loro la precedenza, così come succede in diversi Paesi al mondo, in primis in Olanda. Il nuovo codice della strada in discussione in Commissione Trasporti alla Camera prevede per le biciclette uno spazio ad hoc, "una striscia di arresto avanzata". I comuni dovranno cioè' indicare una doppia linea (una anche per le bici) davanti ai semafori e agli stop. E' in arrivo una rivoluzione anche per le due ruote. Al momento in Commissione sono in corso le audizioni, il testo di legge della maggioranza (lo stanno portando avanti in particolar modo Scagliusi per M5s e Capitanio e Morelli per la Lega) non è blindato.

Nuovo codice della strada: occhio di riguardo anche per le donne in gravidanza, aumentano sanzioni per i trasgressori alla guida

Prevede parcheggi 'rosa' per le donne in gravidanza, lo stop al fumo e all'utilizzo dei telefonini alla guida, l'aumento delle sanzioni per i trasgressori e dei limiti di velocità sulle autostrade a tre corsie (elevato a 150 km/h) ma ci sono cambiamenti in vista soprattutto per i ciclisti. Nei centri abitati dove il limite di velocità è di 30 km/h potranno andare contromano, "indipendentemente dalla larghezza della carreggiata e dalla massa dei veicoli autorizzati al traffico". La misura è già stata sperimentata in diversi Paesi (Belgio, Regno Unito, Olanda) e secondo gli studi dei ricercatori non comporta un aumento dei rischi per incidenti stradali. In ogni modo Lega e M5s prevedono che sia il sindaco a dover emanare un'ordinanza e che, la possibilità di "circolare anche in senso opposto a quello di marcia rispetto agli altri veicoli", sia segnalata da un pannello.

Nuovo codice della strada: nella proposta iniziale c’è l’obbligatorietà del casco per i ciclisti e gli incentivi per l’acquisto

I ciclisti inoltre avranno la possibilità di circolare nelle corsie ora riservate solo ai taxi e agli autobus e di parcheggiare in aree adibite dal comune altrimenti sui marciapiedi e all'interno delle zone pedonali. Diversi emendamenti presentati in Commissione prevedono in aggiunta l'obbligatorietà dell'utilizzo del casco e incentivi per l'acquisto. Mentre per quanto riguarda i motociclisti la maggioranza si sta confrontando sull'eventualità di inserire l'obbligo di dotarsi di un abbigliamento 'tecnico' di sicurezza. Le moto elettriche potranno circolare anche in autostrada. Con il disegno di legge M5s-Lega gli skate, i monopattini e gli hoverboard entrano a far parte per la prima volta del codice della strada (il dibattito in corso è se potranno circolare solo nelle piste ciclabili)

Nuovo codice della strada: il commento di Davide Cassani, commissario tecnico della Nazionale italiana di ciclismo

"Le modifiche previste nel nuovo codice della strada con l'utilizzo delle corsie preferenziali (taxi e autobus) per i ciclisti mi sembra un'ottima cosa, spero che queste regole possano contribuire ad avere un po' più di sicurezza". E' il commento alle modifiche approvate per garantire la sicurezza dei ciclisti del ct della Nazionale italiana di ciclismo, Davide Cassani. "Finalmente si prende in esame una questione molto seria, questo è già un primo passo avanti -prosegue Cassani riferendosi alle morti sulle strade, una ogni 32 ore in Italia per quanto riguarda i ciclisti-. Sicuramente è un passo avanti. Poi sull'andare controsenso nelle strade con il limite dei 30 chilometri all'ora, credo che i ciclisti siano considerati quasi come dei pedoni. In certe situazioni era già così".

Commenti
    Tags:
    codice della stradacommissione trasporticommissionebiciclettacodice della strada normativanuovo codice della strada 2018regolamento codice della strada
    in evidenza
    Stalker perseguitava la Ferilli Ora ha il divieto d'avvicinamento

    Cronache

    Stalker perseguitava la Ferilli
    Ora ha il divieto d'avvicinamento

    i più visti
    in vetrina
    Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

    Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Peugeot 508 si aggiudica il premio Stradivari 2018

    Nuova Peugeot 508 si aggiudica il premio Stradivari 2018


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.