A- A+
Politica
Copyright, Tajani: "Giganti del web stanno facendo pressioni su parlamentari"

"Stiamo ricevendo una montagna di mail, dai giganti del web, che fanno pressioni sul voto dei parlamentari per la riforma del copyright". Queste le parole di Antonio Tajani, presidente del Parlamento Ue, a margine di una conferenza stampa con il primo ministro della Grecia, Alexis Tsipras. "Non c'è alcuna minaccia alla libertà - ha aggiunto ancora Tajani -. La riforma del copyright non è nessuna minaccia alle libertà o a Wikipedia".

DIRITTO AUTORE: FIEG, GARANTIRE GIUSTO COMPENSO A GIORNALISTI ED EDITORI

Con un appello diretto agli europarlamentari italiani, pubblicato oggi sui quotidiani nazionali, la Fieg rinnova l'invito a votare in favore dell'articolo 11 della Direttiva europea sul copyright, per garantire un giusto compenso a giornalisti ed editori per la distribuzione dei loro contenuti in Internet. "Dati diffusi nei giorni scorsi - ha evidenziato il presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti - confermano che l'89% degli italiani è favorevole all'implementazione di regole europee che riequilibrino le attuali differenze di valore tra chi distribuisce massivamente contenuti editoriali e chi quei contenuti li realizza, con il proprio apporto creativo e le proprie risorse". "In più, le modifiche proposte al testo in votazione domani a Strasburgo - sostiene la Fieg - hanno fugato ormai ogni dubbio residuo e ogni alibi sui paventati rischi di limitare l'accesso dei cittadini all'informazione. Per questo motivo chiediamo con forza ai nostri rappresentanti in Europa di dare ascolto alle richieste dei loro elettori e di esprimere un voto che è a difesa dei valori democratici europei di una stampa libera e indipendente".

DIRITTO AUTORE: ADINOLFI (M5S), SE PASSANO NOSTRI EMENDAMENTI VOTIAMO RIFORMA

Il Movimento Cinque Stelle ha presentato due emendamenti alla proposta di riforma della direttiva Ue sul diritto d'autore "per cancellare gli articoli che prevedono la censura del web. Se il Parlamento europeo li approverà voteremo a favore della proposta di direttiva sul copyright e allo stesso tempo avremo salvato il web e la libertà dei cittadini". Lo dichiara l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Isabella Adinolfi. "Gli articoli che contestiamo, in particolare - continua - sono l'undici che prevede l'introduzione della cosiddetta link tax (in realtà non si tratta di una tassa sui link, ma della creazione di un nuovo diritto che consentirebbe agli editori di pubblicazioni giornalistiche di ottenere un compenso per l'utilizzo digitale dei loro articoli, ndr), e il tredici che mira a introdurre una responsabilità assoluta per le piattaforme, nonché un meccanismo di filtraggio dei contenuti caricati dagli utenti (per prevenire le violazioni del copyright, ndr)". "Inoltre, abbiamo presentato altri emendamenti, come quello relativo alla definizione del pubblico dominio, quello che mira ad inserire un'eccezione per i contenuti caricati dagli utenti o ancora quello volto a rendere possibile il prestito digitale per le biblioteche. Per il Movimento 5 Stelle la soluzione è far pagare le giuste tasse ai colossi del web, abolendo i paradisi fiscali presenti in Europa, e applicare in modo puntuale la normativa antitrust. Altro che censura di Internet", conclude la Adinolfi.

Commenti
    Tags:
    copyrighttajanicopyright web

    in evidenza
    Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

    Culture

    Il fatto della settimana
    Tria e Di Maio visti dall'artista

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

    Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Parigi 2018: Honda presenta il nuovo CR-V con tecnologia ibrida

    Parigi 2018: Honda presenta il nuovo CR-V con tecnologia ibrida

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.