A- A+
Politica
Decreto Sicurezza, il Pd in maschera si scopre populista
LaPresse

Fa sinceramente sorridere quello che è successo ieri alla Camera con i deputati del Pd che hanno platealmente protestato durante le dichiarazioni di voto sul decreto sicurezza.

Il Presidente di turno Fabio Rampelli (FdI) ha dichiarato che “non siamo a teatro” e non si può che condividere questo richiamo alla decenza istituzionale.

Il fatto in sé potrebbe essere relegato al colore, come fu ad esempio anche la mangiata di mortadella fatta dal centro - destra ai tempi di Prodi, se non fosse che il protagonista di questo episodio è un partito, il Pd, che aveva fatto della correttezza istituzionale il proprio vessillo.

Quello che è successo ieri a Montecitorio segna una specie di “Vaffa Day” rosso, un cambio di registro che non può passare inosservato.

Il Partito Democratico sta sempre più schierandosi sulla riva populista dopo anni ed anni di politically correct e di belle parole, come l’ “I Care” di Walter Veltroni.

Vedere l’ex ministro ed ora capogruppo Graziano Delrio indossare la maschera tipo quelle di Anonymous segna proprio visivamente questo cambiamento e mostra anche la confusione che regna nel Pd.

Se da una parte c’è un Renzi che parla di diversità del suo partito dai Cinque Stelle, diversità segnata proprio dall’anti-populismo, poi ci sono fatti come quelli di ieri che invece vanno nella direzione contraria. E cosa ne penseranno le tante anime sacerdotesse del politically correct che ancora trovano grande usbergo nel Partito Democratico?

I tempi sono cambiati e il fenomeno populista, che ha anche una sua forte componente di sinistra (vedi la Rivoluzione Francese) sta cambiando il mondo perché fa riferimento a valori insiti nell’inconscio collettivo di un popolo.

E da ieri anche il Pd è come tutti gli altri.

Commenti
    Tags:
    decreto sicurezzapd
    in evidenza
    Juve, regina degli stipendi in A CR7 davanti a Higuain. Classifica

    Sport

    Juve, regina degli stipendi in A
    CR7 davanti a Higuain. Classifica

    i più visti
    in vetrina
    Milan, Batshuayi alternativa di Quagliarella. Ecco perchè l'affare si può fare

    Milan, Batshuayi alternativa di Quagliarella. Ecco perchè l'affare si può fare

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta la Edge di nuova generazione

    Ford presenta la Edge di nuova generazione

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.