A- A+
Politica
Di Maio: "Alle Europee scelta tra noi e la nuova Tangentopoli"
Foto: LaPresse

"All'amico Salvini dico che non c'è alcun attacco nei tuoi confronti. Non c'è da prendere sul personale l'ironia di Beppe Grillo, ma diamo un segnale ai cittadini e mandiamo fuori chi è corrotto". Lo ha detto il vicepremier, Luigi Di Maio, in diretta su Facebook. 

Punire con il voto la nuova tangentopoli. È l'appello che il vicepremier Luigi Di Maio lancia nella diretta Facebook: "Mi appello - afferma - a tutti coloro che in Italia pensano che la nuova tangentopoli debba essere punita non solo con la magistratura ma con il voto degli italiani". Si tratta, ha spiegato, "dei nuovi corrotti. Sto parlando di tutti quelli che amministrano i soldi per tappare le buche delle strade e invece di usare i soldi per questo se li intascano con mazzette e se li mettono nelle valigette". 

“Sono molto preoccupato - dichiara Luigi Di Maio - per i casi emersi in questi giorni di arresti e indagati tutti per casi di tangenti e corruzione, che hanno coinvolto sia la destra che la sinistra. C’è un’evidenza, ovvero che il sistema dei partiti continua ad essere fortemente inquinato, spuntano tangenti ovunque, giorno dopo giorno e la scelta in vista delle europee sembra essere sempre più chiara: il 26 maggio la scelta sarà tra noi e questa nuova tangentopoli”.  

Lavoro, Di Maio: è inumano fare campagna elettorale sui morti - "A proposito dei morti sul lavoro, trovo davvero triste e inumano che si arrivi a fare campagna su un tema del genere. Fermo restando che i numeri diffusi da qualcuno sono sbagliati e che sono stato io a potenziare l'ispettorato del Lavoro". Lo ha dichiarato il Vicepremier e ministro del Lavoro Luigi Di Maio, leader M5s.

Salvini: per Di Maio sono male assoluto, non capisco - "A me spiace perche' gli insulti delle opposizioni, di Renzi, di Zingaretti, gli attacchi della Boldrini ci stanno, ma gli insulti quotidiani di Grillo e degli alleati mi spiacciono perche' io sono fedele, mantengo la parola". Lo ha detto a Potenza il vicepremier Matteo Salvini rispondendo alle domande dei giornalisti. "Lavoriamo insieme da quasi un anno e - ha aggiunto il leader della Lega - non capisco perche' per Grillo e Di Maio io sia diventato il male assoluto".

GOVERNO, SALVINI: GRILLO SI OCCUPI DI FAR RIDERE, IO PENSO A SICUREZZA - "Grillo si occupi di far ridere. Io faccio il ministro dell'Interno e mi occupo di sicurezza". Così Matteo Salvini da Potenza replica al garante M5S Beppe Grillo, il quale che detto: "Salvini lo manderei a calci a lavorare al Viminale". "Io sono abituato agli attacchi delle opposizioni... se il Pd non se la prende con me vuol dire che ho sbagliato qualcosa, sono abituato", ha proseguito il ministro dell'Interno dicendosi "stupito" degli attacchi che arrivano dal Movimento 5 Stelle. In riferimento alle parole di Grillo, Salvini ha sottolineato: "Io starei lavorando, anche perché la politica è passione ma anche numeri. I reati stanno calando del 15% rispetto all'anno scorso. Gli sbarchi sono calati del 90%, stiamo risparmiando 400 milioni di euro con cui assumiamo 8mila poliziotti, carabinieri e vigili del fuoco. Però Grillo e il Pd dicono che devo stare in ufficio. Se io risolvo i problemi e sto in ufficio o su Marte, che differenza fa? Di ministri che stavano in ufficio a non fare un c... ne abbiamo avuti a centinaia".

Salvini, tasse? Serve 'cura Trump', ignorando vincoli - "La cura Trump sul fisco sta facendo volare il lavoro, la borsa e l'industria negli Stati Uniti: dobbiamo fare esattamente, in piccolo, quello che ha avuto il coraggio di fare Trump fregandosene dei no, dei limiti, dei vincoli e dei dubbi". Lo ha detto a Potenza il vicepremier Matteo Salvini a margine di un'iniziativa elettorale a sostegno del candidato sindaco del centrodestra, Mario Guarente.

Viminale, Salvini: se risolvo problemi posso stare anche su Marte - "Se io risolvo i problemi e sto in ufficio o su Marte agli italiani cosa interessa? Anche perche' di ministri in un ufficio a non fare niente ce ne sono a centinaia". Lo ha dichiarato il vicepremier Matteo Salvini a Potenza, nel corso di una iniziativa a sostegno del candidato sindaco del centrodestra, Mario Guarente. "Un ministro viene valutato dai numeri che porta, e a tal proposito ricordo che stiamo investendo centinaia di milioni di euro per la videosorveglianza di bambini, anziani e disabili".

Commenti
    Tags:
    di maiotangentopoli
    in evidenza
    Elisa Isoardi scatenata. VIDEO Il suo charleston è un successo

    Ballando con le stelle

    Elisa Isoardi scatenata. VIDEO
    Il suo charleston è un successo

    i più visti
    in vetrina
    Royal Family, LE FOTO SEGRETE DI LADY DIANA. Royal Baby e Royal Family NEWS

    Royal Family, LE FOTO SEGRETE DI LADY DIANA. Royal Baby e Royal Family NEWS


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford: il robot Digit per le consegne a domicilio

    Ford: il robot Digit per le consegne a domicilio


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.