A- A+
Politica
Di Maio annuncia che il salario minimo orario sarà legge ad agosto

Luigi Di Maio procede come un treno nella “fase 2” che da qualche tempo è la parola d’ordine (forse suggerita da qualcuno dei suoi consiglieri) che regna tra i pentastellati.

Con questo termine si intende una fase del tutto nuova e fino a poco tempo fa imprevedibile e cioè una chiara svolta “a sinistra” del Movimento. Svolta strategica perché così facendo ottiene due obiettivi: contrasta decisamente la Lega di Matteo Salvini spostata sempre più a destra e insidia da vicino l’elettorato del Pd.

Ieri a Monterotondo, in un comizio che ha registrato un pienone oceanico, Di Maio ha detto che il salario minimo orario sarà legge entro agosto. Un tassello fondamentale questo nel proseguimento del suo pacchetto sociale a favore dei lavoratori che fa seguito al decreto dignità, al reddito di cittadinanza e a quota 100.

Tutte misure sociali che avrebbe dovuto fare il Partito democratico e colpevolmente non ha fatto. Anzi, il Jobs Act voluto strenuamente da Matteo Renzi, con l’abolizione dell’articolo 18, è andato proprio in senso inverso dando la possibilità agli imprenditori di licenziare facilmente.

I progressi fatti sul salario minimo sono frutto del tavolo tecnico convocato proprio dal ministro del Lavoro Di Maio e che vede la partecipazione fondamentale dei sindacati.

Un punto fondamentale del provvedimento riguarda la contrattazione collettiva in modo da estendere i minimi tabellari -non inferiori a 9 € l’ora-a tutti, smantellando le cosiddette gabbie salariali.

Questo metterà fine allo sfruttamento dei lavoratori da parte di datori di lavoro senza scrupoli e permetterà di innalzare la qualità della vita di chi lavora dalla mattina alla sera.

La misura del salario minimo sarà riproposta anche in Europa nella nuova formazione politica composta da 8 movimenti e che potrebbe diventare l’”ago della bilancia” per la formazione del nuovo esecutivo.

La fase 2 segna propone quindi il M5S come un valido sostituto di un Partito Democratico che negli anni ha abbandonato il proprio vasto elettorato a sé stesso.

 

Commenti
    Tags:
    luigi di maiosalario minimo orariosindacatireddito di cittadinanzaquota 100decreto dignitàmatteo renzipd
    in evidenza
    Heidi Klum, Taylor Mega e poi... Tutti i topless da urlo (e non solo)

    Belen, Diletta Leotta e... GALLERY

    Heidi Klum, Taylor Mega e poi...
    Tutti i topless da urlo (e non solo)

    i più visti
    in vetrina
    LADY GAGA E BRADLEY COOPER: LA VENDETTA DI IRINA SHAYK! LADY GAGA NEWS

    LADY GAGA E BRADLEY COOPER: LA VENDETTA DI IRINA SHAYK! LADY GAGA NEWS


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Francoforte 2019: Volkswagen presenta la nuova immagine del brand

    Francoforte 2019: Volkswagen presenta la nuova immagine del brand


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.