A- A+
Politica
Diciotti, la Boldrini fa la passerella a Catania

Laura Boldrini deve ringraziare Matteo Salvini. E lo deve fare perché senza di lui al potere sarebbe semplicemente scomparsa, dimenticata da tutti, relegata alle stranezze della cronaca storico - politica, come la sua esilarante battaglia per storpiare le parole in nome della parità di genere che ha fatto ridere il mondo, danneggiando, tra l’altro, una giusta causa.

Poi la signora Boldrini deve ringraziare il rosatellum che l’ha salvata in zona Cesarini, quando già gli italiani avevano giustamente tirato un bel sospiro di sollievo per la sua mancata rielezione e già si brindava per strada.

Ma ora, appunto, le vicende dei migranti l’hanno ringalluzzita al punto giusto e così non vedeva l’ora di fare la sua comparsata a bordo della Diciotti a Catania (ma a Genova non è andata) in cui è partita, come da prassi, di sermoncino, come se fosse ancora il Presidente della Camera e non una semplicissima deputata.

A favore di telecamere ha cominciato quindi a sciorinare la solita tiritera chiedendo a Salvini di far scendere le donne che c’hanno pure problemi ginecologici.

Incredibile. La Boldrini divenuta dottoressa deve aver verificato ad occhio, ma con quale competenza?

E poi perché le donne dovrebbero avere la precedenza sugli uomini? Non si tratta sempre di essere umani?

Il finale in crescendo boldriniano è poi contro Salvini che viola lo stato di diritto e che si è “incartato da solo”. No, cara Boldrini, se qui c’è qualcuno che si è “incartato da solo” è proprio lei e Salvini, come detto all’inizio, lo dovrebbe solo ringraziare per la popolarità riflessa che ancora riesce ad avere.

Tags:
diciottilaura boldrini
in evidenza
"Donne con ragazzini? Dominio e manipolazione"

Il caso di Prato/ Intervista alla psicologa Vera Slepoj

"Donne con ragazzini?
Dominio e manipolazione"

i più visti
in vetrina
Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG

SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.