A- A+
Politica
Dl crescita: ok al compromesso Salva Roma e Salva Comuni. Che cosa cambia
Foto: LaPresse

Dl crescita: ok compromesso Salva-Roma e Salva-Comuni

Via libera al compromesso sul debito di Roma. E' stato approvato dalle commissioni Bilancio e Finanze della Camera l'emendamento dei relatori al dl crescita che prevede che parte del debito storico della Capitale passi a carico dello Stato, come previsto nella norma originaria, e che i risparmi derivanti dalla rinegoziazione dei mutui dell'amministrazione capitolina siano utilizzati per andare incontro alle esigenze degli altri Comuni capoluogo in dissesto. La proposta di modifica chiede al Campidoglio di "promuovere le iniziative necessarie per l'adesione dei possessori delle obbligazioni City of Rome" per 1,4 miliardi, in scadenza il 21 gennaio 2048, all'accollo del prestito obbligazionario da parte dello Stato. Stato che in caso di adesione "si assumera' gli oneri derivanti dal pagamento degli interessi e del capitale" del prestito. Per sostenere tali oneri e' istituito un fondo con una dotazione di 74,83 milioni all'anno, per ciascuno degli anni dal 2020 al 2048. Viene inoltre istituito un fondo ad hoc "per il concorso al pagamento del debito dei comuni capoluogo delle citta' metropolitane" alimentato con i minori esborsi derivanti dalle operazioni di rinegoziazione dei mutui in essere con istituti di credito di competenza della gestione commissariale.

Dl crescita: stop a proposte su assunzioni centri impiego e Inps

Stop alle norma che concedeva alle Regioni due mesi di tempo in piu' per completare le procedure concorsuali per assumere i 5.600 addetti che serviranno a potenziare il personale dei centri per l'impiego. E' stato dichiarato inammissibile l'emendamento dei relatori al dl crescita che prolungava di due mesi, dal 1 luglio al 31 agosto, la deroga in favore delle procedure concorsuali per le assunzioni di personale da destinare ai centri per l'impiego. Salta anche la proposta di modifica, sempre dei relatori, che destinava le risorse finanziarie aggiuntive stanziate dal decretone per reddito di cittadinanza e quota 100 a mille assunzioni all'Inps. Dichiarato inammissibile anche l'emendamento, dello stesso pacchetto, che trasferiva la quota dell'1,4% del Prelievo erariale unico (Preu) a Sport e Salute Spa (l'ex Coni Servizi). 

Commenti
    Tags:
    dl crescitasalva roma
    Loading...
    in evidenza
    Victoria’s Secret, show annullato Niente sfilata di Angeli per Natale

    Costume

    Victoria’s Secret, show annullato
    Niente sfilata di Angeli per Natale

    i più visti
    in vetrina
    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO

    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie

    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.